Differenze tra le versioni di "La maledizione dello scorpione di giada"

Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile Modifica da applicazione Android
Briggs, ricorrendo ad alcuni informatori, riesce a risalire al nome di Voltan e comincia a sospettare la pista dell'ipnosi. Grazie a due colleghi, anche loro presenti la sera dello spettacolo, ricostruisce gli avvenimenti e riesce a liberarsi dall'influsso della parola chiave; raggiunge poi Fitzgerald proprio nel momento in cui la donna, in trance, sta consegnando a Voltan i gioielli del terzo furto, e fa arrestare il mago.
 
Briggs, pienamente riabilitato, decide di dimettersi e lasciare l'agenzia, ma realizzasi rende conto di essere davvero innamorato di Fitzgerald e si dichiara; la collega, tuttavia, si è appena rimessa con Magruder, al che Briggs decide di ricorrere alla parola chiave "Madagascar". Alla menzione della parola, Fitzgerald cade prontamente in trance e pianta in asso un allibito Magruder in favore di Briggs. Mentre lasciano l'ufficio, però, Fitzgerald fa capire a Briggs di essersi in realtà liberata dal potere dello scorpione di giada e quindi di ricambiare davvero i sentimenti del collega: i due escono dall'edificio scambiandosi sorrisi.
 
== Riprese ==
Utente anonimo