Differenze tra le versioni di "Corpo forestale dello Stato"

nessun oggetto della modifica
Con un [[decreto legislativo]] del 2016, è stato sancito l'assorbimento del Corpo nell'[[Arma dei Carabinieri]], forza armata con funzioni di polizia, cui sono devolute funzioni, risorse e personale. Sempre in base al citato atto normativo e successivi atti applicativi, specifiche aliquote di personale e risorse strumentali sono state devolute ad altre amministrazioni ([[Vigili del Fuoco|Corpo nazionale vigili del fuoco]], [[Polizia di Stato]], [[Guardia di finanza]], [[Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo]]) in funzione delle relative specializzazioni.
 
È cessato il 31 dicembre 2016 e dal 1 gennaio 2017 e gran parte di competenze e personale sono stati trasferiti nel neocostituito [[Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare|Comando unità carabinieri per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare]].
 
Il 16 aprile 2019 la [[Corte costituzionale della Repubblica Italiana|Corte Costituzionale]] ha dichiarato legittima la soppressione del Corpo Forestale dello Stato.<ref>{{Cita web|url=http://www.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10848|titolo=La Corte Costituzionale dichiara legittima la soppressione del Corpo Forestale dello Stato|accesso=27 aprile 2019}}</ref>
Utente anonimo