Differenze tra le versioni di "Papa Clemente XII"

(→‎Opere realizzate a Roma: inserito acquedotto e fontana di Vermicino)
(→‎Opere realizzate a Roma: spostamento testo)
Il pontefice ripristinò il [[gioco del lotto]] togliendo il bando emesso dal predecessore [[Benedetto XIII]] (1731)<ref name="enctrecc" />. A chi gli rimproverò la scelta, Clemente XII obiettò che gli introiti sarebbero serviti per opere pubbliche e opere di carità.<ref name="rend726" />. Inoltre il gioco fu reso legale all'interno dei confini dello Stato, mentre fu proibito al di fuori di esso. Ben presto entrò nelle casse del tesoro una somma annua che ammontava a quasi mezzo milione di scudi; tale gettito contribuì a risanare le finanze pontificie.
 
==== Opere realizzate a Roma ====
[[File:Roma- Fontana di Trevi.jpg|thumb|306x306px|La [[fontana di Trevi]], iniziata da Papa Clemente XII.]]
Il predecessore [[Clemente XI]] (1700-1721) aveva fatto ampliare l'[[Complesso Monumentale di San Michele a Ripa Grande|Ospizio di San Michele]] aggiungendo un
carcere per i minorenni (“correzionale”"correzionale"), due ospizi per anziani (uno per gli uomini e uno per le donne) e una grande chiesa. Clemente XII completò l'opera facendo costruire il carcere delle donne.
 
;Costruzione e ristrutturazione di edifici religiosi
 
;Costruzione e ristrutturazione di edifici civili
*Costruzione nel [[1731]] dell'acquedotto di Vermicino e della ''Fontana di Vermicino'', situata all'angolo tra Via della Mola Cavona e Via Tuscolana Vecchia, nella parte della località di Vermicino situata nel Comune di Frascati<ref>{{cita web|url=https://www.rerumromanarum.com/2017/11/fontana-di-vermicino.html|titolo=Fontana di Vermicino|accesso=30 luglio 2019}}</ref>, ad opera di [[Luigi Vanvitelli]].
*Ristrutturazione nel [[1733]] della ''Fontana Bella o di [[Porta Furba]]'', situata all'incrocio tra Via del Mandrione e [[Via Tuscolana]], oggi conosciuta come ''fontana di Clemente XII''<ref>{{cita web|url=https://www.rerumromanarum.com/2018/04/fontana-di-clemente-xii.html|titolo=Fontana di Clemente XII|accesso=08 giugno 2019}}</ref>, forse su disegni di Luigi Vanvitelli.
 
Nel [[1731]] il pontefice fece costruire, sulla pendice meridionale del [[Quirinale (colle)|colle Quirinale]], il [[Palazzo della Consulta]], che divenne sede della segreteria della [[Sacra Consulta|Sacra Congregazione della Consulta]] e della [[Segretariato per i brevi ai principi e per le lettere latine|Segnatura dei Brevi]]. Il progetto fu affidato a [[Ferdinando Fuga]]. Il Palazzo fu portato a termine nel 1737<ref>{{cita web|url=http://www.romaspqr.it/roma/Palazzi/palazzo_consulta.htm|titolo=Palazzo della Consulta|accesso=24 ottobre 2016}}</ref> (oggi è la sede della [[Corte Costituzionale]] della [[Repubblica Italiana]]).
Con le benemerenze acquisite, Fuga ricevette la carica di architetto del [[Palazzo del Quirinale]]. Tra il 1730 e il 1732 realizzò realizzò l'ampliamento definitivo della Manica Lunga<ref name="inforoma.it"/>. Nella parte finale del corpo di fabbrica edificò la [[Palazzina del Segretario della Cifra]], che chiude a Levantelevante il recinto di fabbriche che delimita i giardini del Quirinale. Infine ottenne l'incarico di costruire la ''[[Coffee House del Quirinale|Coffee House]]'' nei giardini del Palazzo (costruzione realizzata tra il 1741 e il 1744).
 
Nel [[1732]] Clemente XII indisse un concorso per la realizzazione di una fontana monumentale in piazza di Trevi, a cui partecipò anche [[Luigi Vanvitelli]]. Vinse [[Nicola Salvi]], che iniziò la costruzione della celeberrima [[Fontana di Trevi]]<ref>{{cita web|url=http://www.minube.it/posto-preferito/fontana-di-trevi-a1551|titolo=Fontana di Trevi|accesso=24 ottobre 2016}}</ref>.
 
Nel [[1733]] l'[[Arco di Costantino]] fu oggetto di restauro e di completamento delle parti mancanti<ref>{{cita web|url=http://www.archeoroma.com/Valle_del_Colosseo/arco_di_costantino.htm|titolo=Arco di Costantino|accesso=24 ottobre 2016}}</ref>.
 
*CostruzioneSempre nel [[17311733]] dell'acquedottoil dipontefice Vermicinocommissionò ela ristrutturazione della ''Fontana Bella o di Vermicino[[Porta Furba]]'', situata all'angoloincrocio tra Via delladel Mola CavonaMandrione e [[Via Tuscolana Vecchia]], nellaoggi parteconosciuta dellacome località''fontana di VermicinoClemente situata nel Comune di FrascatiXII''<ref>{{cita web|url=https://www.rerumromanarum.com/20172018/1104/fontana-di-vermicinoclemente-xii.html|titolo=Fontana di VermicinoClemente XII|accesso=3008 lugliogiugno 2019}}</ref>, adforse operasu didisegni [[Luigidel Vanvitelli]].
 
===Patrono di arti e scienze===
5 824

contributi