Stadio Obilića Poljana: differenze tra le versioni

Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta15)
m (fix cat)
(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta15))
Etichetta: Modifica da mobile avanzata
Nel [[1957]] venne costruito l'attuale stadio e fu inaugurato in occasione dell'incontro di seconda divisione ''zona B'' Lovćen-NK GOŠK [[Dubrovnik]]. Il [[28 febbraio]] [[1971]] in occasione degli ottavi di finale di [[Kup Maršala Tita|Coppa di Jugoslavia]] tra Lovćen e {{Calcio Dinamo Zagabria|N}} venne registrato il record di spettatori, con oltre 6.500 presenze<ref>Ibidem</ref>.
 
Nel [[2014]] è stata annunciata la totale ricostruzione dello stadio Obilića Poljana che sarà intitolato a [[Pietro di Cettigne]]<ref>[{{Cita web |url=http://www.vijesti.me/sport/radja-se-sveti-petar-cetinjski-176078 |titolo=Rađa se „Sveti Petar Cetinjski”] |accesso=3 marzo 2018 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20171201030922/http://www.vijesti.me/sport/radja-se-sveti-petar-cetinjski-176078 |dataarchivio=1 dicembre 2017 |urlmorto=sì }}</ref>. Finanziato dalla municipalità, dal governo montenegrino e dalla [[Federazione calcistica del Montenegro]], il nuovo impianto avrà una capacità di 5.192 posti e andrà incontro agli standard della UEFA<ref>[http://antenam.net/sport/fudbal/58392-markovic-savicevic-i-bogdanovic-polozili-kamen-temeljac-za-stadion-sveti-petar-cetinjski Marković, Savićević i Bogdanović položili kamen-temeljac za stadion "Sveti Petar Cetinjski"] </ref>.
 
== Note ==
1 429 144

contributi