Differenze tra le versioni di "Agalbursa de Cervera"

m
Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori)
}}
Agalbursa de Cervera ([[1140]] circa-[[1186]]), [[Giudici di Arborea|Giudicessa Consorte di Arborea]] (1157-1186), [[Consorti dei sovrani di Sardegna|Regina consorte di Sardegna]] (1164-1165), è stata una nobile catalana del [[XII secolo]].
[[fileFile:Coat of Arms of Cervera (since 2018).svg|upright= 0.5|thumb|Scudo dei [[Cervera (famiglia)|Cervera]], la nobile e potente famiglia [[catalana]] di cui Agalbursa faceva parte.]]
 
==Biografia==
Nipote del [[Conti di Barcellona|Conte di Barcellona]] [[Raimondo Berengario IV di Barcellona| Raimondo Berengario IV]] da parte di madre, in quanto figlia di Almodis e di Poncho de Cervera, Visconte di Bas, Agalbursa nel 1157 si sposò con il [[Giudici di Arborea|Sovrano Arborense]] [[Barisone I di Arborea|Barisone I]], da cui ebbe un‘unicaun'unica figlia: Susanna.
Dopo la morte del marito appoggiò suo nipote [[Ugone I di Arborea|Ugone]], che si era alleato con [[Repubblica di Genova|Genova]] e la [[Corona di Aragona]], figlio di Ugo Poncho de Bas, nella contesa per il trono [[Giudicato di Arborea|d’Arborea]] contro [[Pietro I di Arborea|Pietro I]], appoggiato da [[Repubblica di Pisa|Pisa]], figlio di primo letto di Barisone.
 
2 962 543

contributi