Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 mese fa
Ma il settore economico di gran lunga più importante è il [[turismo]]: rinomate stazioni sciistiche ([[Plan de Corones]], [[Sellaronda]], [[Plose]]), le terme a [[Merano]], l'offerta culturale di [[Bolzano]] (tra cui il [[museo archeologico provinciale di Bolzano]] e il [[Museion]]), la bellezza del paesaggio e l'ottima [[cucina altoatesina]] attirano ogni anno milioni di turisti. La provincia di Bolzano è la prima in Italia quanto a pernottamenti, davanti a [[Rimini]] e [[Venezia]].
 
Tutto ciò ha creato un notevole benessere. Con un [[PIL]] pro capite di 4142.184300&nbsp;€ (20152017) l'Alto Adige si colloca al primo posto tra le regioni ovvero province autonome d'Italia. Nel terzo trimestre [[2014]], l'Alto Adige aveva un tasso di disoccupazione congiunturale del 4,2%.<ref>ASTAT, Occupazione - 3º trimestre 2014: http://www.provinz.bz.it/astat/it/554.asp?News_action=4&News_article_id=478169</ref>
 
Le principali associazioni economiche che rappresentano le aziende altoatesine sono l'Associazione degli albergatori e pubblici esercenti (HGV),<ref>[http://www.hgv.it/ Associazione degli albergatori e pubblici esercenti]</ref> l'Associazione degli artigiani (APA),<ref>[http://www.lvh.it/it/ Associazione degli artigiani]</ref> l'Associazione degli industriali<ref>[http://www.assoimprenditori.bz.it/ Associazione degli industriali]</ref> e l'Unione commercio turismo servizi Alto Adige (rappresentanze locali rispettivamente di [[Confederazione generale dell'industria italiana|Confindustria]] e [[Confcommercio]]). Sono inoltre presenti sedi provinciali di [[Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa|CNA]] e [[Confesercenti]].
Utente anonimo