Differenze tra le versioni di "Henry Willis"

 
==Il principale costruttore di organi vittoriano==
L'organo dell'Esposizione aveva portato al contratto per la St George's Hall di Liverpool, dove le esecuzioni virtuosiche di William Thomas Best attiravano folle di persone e diffondevano ulteriormente la fama di Willis come costruttore. In una lunga carriera che si estende fino alla fine del [[XIX secolo]], Willis successivamente costruì gli organi presso l'[[Alexandra Palace]], la [[Royal Albert Hall]] e la Cattedrale di San Paolo. Tra i circa 1.000 altri organi che costruì o ricostruì c'erano gli strumenti della cattedrale di Canterbury, Carlisle, Coventry,<ref>Dictionary of Organs and Organists, Second Edition 1921 p.197</ref><ref>LostPerso innella thedistruzione destructiondella ofcattedrale theoriginale originaldurante Cathedralla inseconda WWguerra IImondiale.</ref> Durham, Edimburgo (St Mary's Episcopal Cathedral), Exeter, Glasgow (The High Kirk of Glasgow), Gloucester, Hereford, Lincoln , St David's, Salisbury, Truro, Wells e Winchester. Ci furono inoltre un gran numero di organi da concerto e da chiesa parrocchiale degni di nota, tra cui l'organo del [[Castello di Windsor]] nella St George's Hall, tristemente distrutto da un incendio nel 1992.
 
L'ultimo strumento importante che supervisionò personalmente fu al St. Bees Priory nel 1899, che accordò lui stesso, anche se si avvicinava al suo 80º anno.