Differenze tra le versioni di "Magia in Harry Potter"

(fix)
Etichetta: Modifica da mobile avanzata
[[File:The Making of Harry Potter 29-05-2012 (7415388714).jpg|thumb|Pozioni nella serie ''Harry Potter'']]
 
Un'importante branca della magia in ''Harry Potter'' consiste nella preparazione di pozioni, ovvero liquidi e miscugli dotati di ogni tipo di effetto magico, dall'aumentare la forza, a cambiare di aspetto, fino alle pozioni d'amore che creano una forte infatuazione. Come afferma [[Severus Piton]] durante la prima lezione di Pozioni, con le pozioni è possibile «ammaliare la mente, irretire i sensi, imbottigliare la fama, approntare la gloria e finanche mettere un fermo alla morte»<ref>{{cita|''Harry Potter e la pietra filosofale''|capitolo 8 ''Il maestro delle pozioni''|hp1}}.</ref>.
 
Le pozioni vengono preparate in un calderone. L'attività di preparare pozioni è molto simile al cucinare e comportanocomporta non solo di misurare correttamente gli ingredienti e di controllare la temperatura e la miscelazione del composto, ma anche diil dover eseguire alcuni passaggi magici. EsseLe pozioni richiedono solitamente molto più tempo rispetto a un incantesimo per essere preparate e per svolgere il loro effetto, ma i risultati sono spesso più marcati rispetto a un incantesimo equivalente o impossibili da ottenere o da disfare altrimenti<ref name="pozioni"/>.
 
=== Felix Felicis ===
La Felix Felicis, conosciuta anche come "fortuna liquida", è una pozione che rende l'utilizzatore incredibilmente fortunato in tutto quello che fa. È estremamente complessa da preparare, richiederichiedendo almeno sei mesi di lavoro, ed è di color oro fuso. L'uso di questa bevanda è strettamente regolato dal Ministero della Magia ed è ovviamente proibito farne uso nel corso di gare sportive o esami scolastici; inoltre non è mai consigliabile berla di continuo, in quanto è simile a una droga e abusarne provoca dipendenza e può portare a un'eccessiva fiducia in sé stessi. Ne ''Il principe mezzosangue'' Harry ne ottiene una fiala vincendo una piccola competizione durante le lezioni di Pozioni servendosi dei suggerimenti del libro del principe mezzosangue. Il ragazzo la usa per ottenere i ricordi del professor [[Horace Lumacorno]] su [[Tom Riddle]] e gli [[Horcrux]], e la condivide poi con Ron, Hermione, [[Ginny Weasley]] e [[Neville Paciock]] per proteggerli nella battaglia di Hogwarts<ref>{{cita web|url=https://www.pottermore.com/explore-the-story/felix-felicis|titolo=Felix Felicis|accesso=19 luglio 2019|lingua=en}}</ref>.
 
=== Pozione Polisucco ===
La Pozione Polisucco (''Polyjuice Potion'') conferisce a chi la beve l'aspetto fisico di un'altra persona per un intervallo di tempo compreso tra pochi minuti e parecchie ore, in base alla qualità della pozione stessa. La preparazione è lunga ed elaborata, e richiede fino a un mese di tempo e un'abilità fuori dal comune. La sua ricetta contiene numerosi ingredienti difficili da reperire, tra cui una parte del corpo della persona in cui si desidera trasformarsi, solitamente un capello. IlPrima saporedi eaggiungere l'aspettoelemento della persona in cui ci si vuole trasformare la pozione ha normalmente un aspetto simile al fango, mentre l'aspetto e il sapore dopo aver aggiunto l'ingrediente finale variano in base alla bontà del soggetto in cui ci si trasforma: ad esempio quelle di [[Tiger e Goyle]] ingerite da Harry e Ron ne ''La camera dei segreti'' assomiglianosono simili a unamoccio fanghigliae densasanno edi cavolo scurastracotto, mentre quella di Harry che viene fatta bere ad alcuni membri dell'Ordine della Fenice ne ''I Doni della Morte'' ha il colore dell'oro ed è squisita. È possibile anche usarla per trasformarsi in un animale, come accaduto inavvertitamente a Hermione ne ''La camera dei segreti'' quando inserisce nella pozione un pelo di gatto credendo che sia un capello di Millicent Bulstrode; tale trasformazione non è però controllabile e a volte irreversibile<ref>{{cita web|autore=J. K. Rowling|url=https://www.pottermore.com/writing-by-jk-rowling/polyjuice-potion|titolo=Polyjuice Potion|accesso=19 luglio 2019|lingua=en}}</ref><ref>{{cita web|url=https://www.pottermore.com/explore-the-story/polyjuice-potion|titolo=Polyjuice Potion|accesso=19 luglio 2019|lingua=en}}</ref>.
 
Nella serie la Pozione Polisucco viene usata molte volte: Harry, Ron e Hermione ne fanno uso ad esempio ne ''La camera dei segreti'' per trasformarsi in studenti di Serpeverde e scoprire maggiori informazioni sulla [[camera dei segreti]] e ne ''I Doni della Morte'' per infiltrarsi nel [[Ministero della Magia]] e nella camera blindata della [[Gringott]] di [[Bellatrix Lestrange]]; Barty Crouch Jr. invece la usa per impersonare per un intero anno [[Alastor Moody]] ne ''Il calice di fuoco''.
 
=== Pozioni d'amore ===
Le pozioni o filtri d'amore sono dei preparati in grado di creare in chi li beve una potente infatuazione verso un'altra persona., Talema sentimentonon il vero amore, che è peròimpossibile unada merariprodurre riproduzioneartificialmente; dell'amorela vero,durata eddel sentimento è pertanto dipendente dalla continua assunzione del filtro. La pozione d'amore più potente al mondo è l'Amortentia, un preparato dalla luminosità madreperlacea e dalche profumoprofuma di ciò che cambiapiù inattrae basechi alladi personavolta chein volta lola annusa: [[Horace Lumacorno]] la descrive come una pozione ben più pericolosa della Polisucco o del Veritaserum, a causa dell'infatuazione ossessiva che può causare<ref>{{cita|''Harry Potter e il principe mezzosangue''|capitolo 9 ''Il Principe Mezzosangue''|hp6}}.</ref>. Dei filtri d'amore sono stati utilizzati da [[Merope Gaunt]] su Tom Riddle, dalla cui unione è nato poi [[Lord Voldemort]], e da Romilda Vane nel tentativo, poi fallito, di spingere Harry Potter a innamorarsi di lei<ref>{{cita web|url=https://www.pottermore.com/features/love-potion-guide-hogwarts-most-intoxicating-tonic|titolo=The love potion: a guide to Hogwarts’ most intoxicating tonic|editore=Pottermore|accesso=21 luglio 2019}}</ref>.
 
=== Veritaserum ===
Utente anonimo