Differenze tra le versioni di "Thorkell l'Alto"

m
Aggiunta sezione e modifica titolo
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
m (Aggiunta sezione e modifica titolo)
|immagine = Wikinger.jpg
|legenda = ''Sbarco dei vichinghi'', in una rappresentazione di metà [[XII secolo]]
|titolo = [[Jarl]] dei [[vichinghi di Jomsborg|Jómsvíkingar]]
|titolo1 =
|predecessore = [[Strút-Harald]]
|nome completo = Thorkell Strut-Haraldsson l'Alto
|dinastia = [[Dinastia di Gorm]]
|padre = [[Strút-Harald]]
|figli =
|religione = [[Mitologia norrena|paganesimo norreno]]
}}
 
Nel [[1021]] i rapporti fra Thorkell e Canuto s'interruppero bruscamente ed egli dovette fuggire in Danimarca, l'oggetto del contendere era nato da un processo che aveva coinvolto la moglie di Canuto accusata d'aver avvelenato il figlio avuto dal primo matrimonio con l'aiuto di una strega. Ella era stata giudicata colpevole e poiché Thorkell aveva giurato la sua innocenza s'era trovato a perdere la propria credibilità, tuttavia i due presto si rinconciliarono ed egli tornò a ricoprire il titolo di Jarl anche se questa volta in Danimarca. Dal [[1023]] in poi di Thorkell si perde ogni traccia<ref>Lawson, M.K., Cnut: England's Viking King, rev. edn., Tempus (2005)</ref>, questo potrebbe essere dovuto al fatto che ormai era troppo vecchio per combattere e quindi passò gli ultimi anni alla corte senza più ricoprire incarichi, parimenti egli avrebbe potuto scegliere di abbandonare l'Inghilterra e tornare a Scane e vivere in patria. Ancora Thorkell potrebbe essere semplicemente morto poco dopo la nomina a Jarl per cause naturali o meno.
 
== Riferimenti culturali ==
Thorkell appare come personaggio nel manga giapponese [[Vinland Saga (manga)|Vinland saga]] dove viene rappresentato nell'atto di difendere Londra dagli invasori danesi per poi allearsi con Canuto per detronizzare il padre.