Apri il menu principale

Modifiche

Si tratta di semplici medie voto e non di premi veri e propri: sostituisco con accenno al Guerin d'oro + fix minori
|Attività2 = ex calciatore
|Nazionalità = italiano
|PostNazionalità = , di ruolo [[Portiere (calcio)|portiere]], preparatore dei portieri della [[Campionato Primavera|primaveraPrimavera]] del {{Calcio Bologna|N}}. È stato [[Campionato mondiale di calcio|vicecampione del mondo]] con la [[Nazionale di calcio dell'Italia|nazionale italiana]] nel 1994
}}
 
Nella nazionale maggiore ha totalizzato 39 presenze, disputando due Mondiali da titolare ({{WC2|1994}} e {{WC2|1998}}) e uno da terzo portiere ({{WC2|1990}}); con l'{{NazNB|CA|ITA||olimpica}} ha preso parte a due edizioni dei [[Giochi olimpici|Giochi]] (riserva a {{OE|calcio|1988}}, titolare ad {{OE|calcio|1996}}), scendendo in campo in tre occasioni.
 
Detentore del record di [[calcio di rigore|rigori]] parati in Serie A (24),<ref name="record">{{cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/22-09-2017/handanovic-sempre-piu-sam-inter-rigori-rinnovo-la-storia-220774048660.shtml|titolo=Inter, Handanovic sempre più decisivo: rigori e rinnovo per la storia|autore=Matteo Brega|data=22 settembre 2017|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> e due volte vincitore del [[Guerin d'oro]] (nel 1997 e nel 2005),<ref name=guerin>{{cita web|lingua=en|url=http://www.rsssf.com/miscellaneous/italpoy.html#guerin|titolo=Italy - Footballer of the Year|capitolo=Guerin d'Oro|autore1=José Luis Pierrend|autore2=Roberto Di Maggio|data=30 novembre 2017}}</ref> tra il 2006<ref name="bbc">{{cita web|url=http://news.bbc.co.uk/sport2/hi/football/europe/5354172.stm|titolo=Pagliuca sets new Serie A record|data=17 settembre 2006|lingua=en|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> e il 2016 è stato l'estremo difensore con più [[Classifica di presenze in Serie A|incontri disputati nella massima serie]] (592), prima di essere scavalcato da [[Gianluigi Buffon]].<ref name=sportmediaset>{{Cita web|url=http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcio/pagliuca-a-4-4-2-160-buffon-e-il-miglior-portiere-della-storia-_1123345-201602a.shtml|titolo=Pagliuca a "4-4-2": "Buffon è il miglior portiere della storia"|data=19 ottobre 2016}}</ref> è stato l'estremo difensore con più [[Classifica di presenze in Serie A|incontri disputati nella massima serie]] (592), prima di essere scavalcato da [[Gianluigi Buffon]]. Nel [[Pallone d'oro 1991|1991]] è giunto 21º nella corsa al [[Pallone d'oro]], premio al quale è stato candidato anche nel [[Pallone d'oro 1997|1997]] e nel [[Pallone d'oro 1998|1998]];<ref name=cinquantamila>{{cita web|url=http://www.cinquantamila.it/storyTellerThread.php?threadId=PAGLIUCA+Gianluca|titolo=Biografia di Gianluca Pagliuca|autore=Giorgio Dell'Arti|autore2=Stefano Tironi|data=17 luglio 2014}}</ref> l'[[International Federation of Football History & Statistics|IFFHS]] lo ha inoltre classificato tra i più forti portieri europei del XX secolo e tra i migliori a livello mondiale del periodo 1987-2011, collocandolo rispettivamente in 34ª<ref>{{cita news|autore=|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1998/agosto/12/miglior_portiere_del_secolo_Zoff_ga_0_9808121675.shtml|titolo=Il miglior portiere del secolo: Zoff tra i 7 candidati|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=12 agosto 1998|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> e 16ª<ref name="iffhs25">{{cita web|url=http://www.repubblica.it/sport/calcio/2012/01/25/news/buffon_miglio_portiere_25_anni-28741113/|http://www.repubblica.it/sport/calcio/2012/01/25/news/buffon_miglio_portiere_25_anni-28741113/|titolo=Buffon miglior portiere degli ultimi 25 anni|autore=Mario Calabresi|data=25 gennaio 2012|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> posizione.
Mentre nel 1997 è stato il miglior portiere della serie A <ref>{{Cita web|url=http://www.solocalcio.com/gallery/top/migliori3.htm|titolo=I migliori della Serie A 1997-98: da Pagliuca a Peruzzi|sito=www.solocalcio.com|accesso=2019-08-25}}</ref> , nel 1998 è stato addirittura il giocatore in assoluto con il rendimento più alto di tutto il campionato, con una media voto di 6,61, superiore a quella di chiunque altro in quella stagione. <ref>{{Cita web|url=http://archiviostorico.gazzetta.it/1998/dicembre/27/Pagliuca_anno_incorniciare_ga_0_9812276209.shtml|titolo=Pagliuca e un anno da incorniciare|autore=Curino Luca|sito=archiviostorico.gazzetta.it|lingua=it|accesso=2019-08-25}}</ref>
 
Detentore del record di [[calcio di rigore|rigori]] parati in Serie A (24),<ref name="record">{{cita web|url=http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/22-09-2017/handanovic-sempre-piu-sam-inter-rigori-rinnovo-la-storia-220774048660.shtml|titolo=Inter, Handanovic sempre più decisivo: rigori e rinnovo per la storia|autore=Matteo Brega|data=22 settembre 2017|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> tra il 2006<ref name="bbc">{{cita web|url=http://news.bbc.co.uk/sport2/hi/football/europe/5354172.stm|titolo=Pagliuca sets new Serie A record|data=17 settembre 2006|lingua=en|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> e il 2016 è stato l'estremo difensore con più [[Classifica di presenze in Serie A|incontri disputati nella massima serie]] (592), prima di essere scavalcato da [[Gianluigi Buffon]].<ref name=sportmediaset>{{Cita web|url=http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcio/pagliuca-a-4-4-2-160-buffon-e-il-miglior-portiere-della-storia-_1123345-201602a.shtml|titolo=Pagliuca a "4-4-2": "Buffon è il miglior portiere della storia"|data=19 ottobre 2016}}</ref> Nel [[Pallone d'oro 1991|1991]] è giunto 21º nella corsa al [[Pallone d'oro]], premio al quale è stato candidato anche nel [[Pallone d'oro 1997|1997]] e nel [[Pallone d'oro 1998|1998]];<ref name=cinquantamila>{{cita web|url=http://www.cinquantamila.it/storyTellerThread.php?threadId=PAGLIUCA+Gianluca|titolo=Biografia di Gianluca Pagliuca|autore=Giorgio Dell'Arti|autore2=Stefano Tironi|data=17 luglio 2014}}</ref> l'[[International Federation of Football History & Statistics|IFFHS]] lo ha inoltre classificato tra i più forti portieri europei del XX secolo e tra i migliori a livello mondiale del periodo 1987-2011, collocandolo rispettivamente in 34ª<ref>{{cita news|autore=|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1998/agosto/12/miglior_portiere_del_secolo_Zoff_ga_0_9808121675.shtml|titolo=Il miglior portiere del secolo: Zoff tra i 7 candidati|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=12 agosto 1998|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> e 16ª<ref name="iffhs25">{{cita web|url=http://www.repubblica.it/sport/calcio/2012/01/25/news/buffon_miglio_portiere_25_anni-28741113/|http://www.repubblica.it/sport/calcio/2012/01/25/news/buffon_miglio_portiere_25_anni-28741113/|titolo=Buffon miglior portiere degli ultimi 25 anni|autore=Mario Calabresi|data=25 gennaio 2012|accesso=18 febbraio 2019}}</ref> posizione.
 
== Biografia ==
All'inizio dell'[[Football Club Internazionale Milano 1995-1996|annata seguente]], caratterizzata dal precoce esonero del tecnico Bianchi, sostituito prima dal ''traghettatore'' [[Luis Suárez (calciatore 1935)|Luis Suárez]] e poi da [[Roy Hodgson]], l'Inter fu nuovamente eliminata al primo turno della Coppa UEFA, questa volta dal {{Calcio Lugano|N}}: la sconfitta contro il club svizzero combaciò con una prova negativa dello stesso Pagliuca, che sul finire del 1995 attraversò il periodo più difficile della sua militanza in nerazzurro,<ref name=lugano/><ref name=incubo>{{cita news|url=http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,31/articleid,0664_01_1996_0288_0035_9004937/|titolo=Pagliuca: l'incubo è Boksic|autore=Claudio Giacchino|pubblicazione=La Stampa|data=19 ottobre 1996|p=31}}</ref> peraltro coinciso con la perdita del posto in nazionale.<ref name=corriere/><ref name=mura>{{cita news|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1995/09/04/quello-che-sacchi-non-fa-capire.html|titolo=Quello che Sacchi non fa capire|autore=Gianni Mura|pubblicazione=la Repubblica|data=4 settembre 1995}}</ref> Il campionato fu concluso al settimo posto, piazzamento che consentì la qualificazione tramite ripescaggio alla [[Coppa UEFA 1996-1997]],<ref>{{cita news|titolo=La nazione juventina tra felicità e ricordi|autore=Corrado Sannucci|pubblicazione=la Repubblica|data=23 maggio 1996|p=46}}</ref> mentre in [[Coppa Italia 1995-1996|Coppa Italia]] l'Inter si arrese in semifinale alla {{Calcio Fiorentina|N}}.
 
Nella stagione [[Football Club Internazionale Milano 1996-1997|1996-1997]] i risultati furono più brillanti: terza classificata in [[Serie A 1996-1997|Serie A]], l'Inter compensò le precoci eliminazioni europee dei due anni precedenti raggiungendo la finale di Coppa UEFA, che si concluse con la sconfitta ai tiri di rigore contro i tedeschi dello {{Calcio Schalke|N}}.<ref name=schalke/> Anche il cammino in [[Coppa Italia 1996-1997|Coppa Italia]] si interruppe ai rigori, nella semifinale contro il {{Calcio Napoli|N}}.<ref name="napoli">{{cita news|autore2=Adriano Cisternino|url=http://archiviostorico.corriere.it/1997/febbraio/27/Napoli_finale_Inter_ferma_rigori_co_8_970227383.shtml|titolo=Napoli in finale, l'Inter si ferma ai rigori|pubblicazione=Corriere della Sera|data=27 febbraio 1997|p=42|urlmorto=sì|autore1=Fabio Monti|accesso=16 agosto 2015|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20151004145835/http://archiviostorico.corriere.it/1997/febbraio/27/Napoli_finale_Inter_ferma_rigori_co_8_970227383.shtml|dataarchivio=4 ottobre 2015}}</ref> Pur non riuscendo a conquistare alcun trofeo, Pagliuca ebbe un rendimento molto elevato,<ref>{{cita news|url=http://archiviostorico.gazzetta.it/1997/aprile/16/Pagliuca_sogni_dietro_porta_ga_0_9704164112.shtml|titolo=Pagliuca, i sogni dietro la porta|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=16 aprile 1997|autore=Nicola Cecere}}</ref><ref>{{cita news|titolo=Non condannatelo ai miracoli forzati|autore=Franco Arturi|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=16 aprile 1997}}</ref><ref>{{cita news|url=http://archiviostorico.gazzetta.it//1997/aprile/24/Pagliuca_puoi_sempre_contare_ga_0_970424807.shtml|titolo=Su Pagliuca puoi sempre contare|autore=Luca Curino|pubblicazione=La Gazzetta dello Sport|data=24 aprile 1997}}</ref><ref>{{cita news|titolo=Pagliuca: Inter, stavolta prova a diventare grande|autore=Nino Sormani|pubblicazione=La Stampa|data=20 maggio 1997|p=33}}</ref> che gli valse il ritorno in nazionale<ref name=maldiniriapre>{{cita news|autore=Fabio Monti|url=http://archiviostorico.corriere.it/1997/maggio/31/Maldini_riapre_porta_Pagliuca_co_0_9705319212.shtml|titolo=Maldini riapre la porta a Pagliuca|pubblicazione=Corriere della Sera|p=41|data=31 maggio 1997|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150706042018/http://archiviostorico.corriere.it/1997/maggio/31/Maldini_riapre_porta_Pagliuca_co_0_9705319212.shtml|urlmorto=sì|dataarchivio=6 luglio 2015}}</ref> e la vittoria del [[Guerin d'oro]],<ref name=guerin>{{cita web|lingua=en|url=http://www.rsssf.com/miscellaneous/italpoy.html#guerin|titolo=Italy - Footballer of the Year|capitolo=Guerin d'Oro|autore1=José Luis Pierrend|autore2=Roberto Di Maggio|data=30 novembre 2017}}</ref> nonché le ''nomination'' per il titolo di [[Migliore portiere AIC]] e per il [[Pallone d'oro]].<ref name=cinquantamila/>
 
===== 1997-1999 =====
30 861

contributi