Tito Didio: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
==Biografia==
[[Tribuno della plebe]] nel 103 a.C. e [[Pretore (storia romana)|pretore]] nel 101 a.C., si distinse contro gli [[Scordisci]] che avevano invaso la provincia di [[Macedonia (provincia romana)|Macedonia]] nel 100 a.C., celebrando il suo primo [[trionfo]].
 
Eletto [[Console (storia romana)|console]] nel [[98 a.C.]] con [[Quinto Cecilio Metello Nepote]], durante il consolato fece restaurare la [[Villa Pubblica]] e fece approvare la legge Cecilia Didia, che proibiva la presentazione di due proposte non correlate all'interno della stessa legge,