Apri il menu principale

Modifiche

==Biografia==
=== Infanzia ===
Quando William Rose (j.rjunior) aveva ancora due anni, il suo padre biologico, William Rose (senior)<ref>{{en}}[http://www.wargs.com/other/rose.html Genealogia]</ref>, di origine scozzese, lasciò la moglie, Sharon E. Lintner, una diciottenne discendente da una famiglia di retaggio tedesco, dopo aver rapito e violentato William Rose jr<ref name="b">{{en}}[https://books.google.co.uk/books?id=-O9p7ffw9MkC&pg=PA21&lpg=PA21&dq=William+Rose+axl&source=bl&ots=CwqWBDk7Z3&sig=5YIj95S8vPFT98O6qtnCwZ6R0H0&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwicwZvCjLzZAhVRPsAKHewTDXUQ6AEIdDAJ#v=onepage&q=William%20Rose%20axl&f=false W. Axl Rose: the unauthorized biography]</ref>. In seguito la madre di William si risposò con Stephen Bailey, e il suo nome venne così cambiato in William Bruce Bailey<ref name=a/>. La famiglia di William viveva a [[Lafayette (Indiana)|Lafayette]] nell'[[Indiana]], dove il suo patrigno, un uomo molto severo e devoto cristiano, gli impartì una rigida educazione religiosa. Stephen Bailey era comunque sessualmente disturbato, per cui molestava frequentemente sia William che la sorella Amy, oltre che la madre<ref name=a/><ref name=b/>.
 
Le ripercussioni nella mente del giovane William, portarono come conseguenza alle numerose disavventure con la polizia locale e ai numerosi problemi con la legge nella sua età adolescenziale. Molto spesso il giovane William era preso di mira e oggetto di soprusi proprio da parte dei poliziotti di Lafayette. Tutti questi soprusi subiti, sia in casa (dal patrigno) che fuori dalle mura domestiche (ad opera delle autorità), fecero crescere in William uno spirito ribelle, con una forte voglia di riscatto, in primo luogo proprio nei confronti del patrigno tanto odiato. William aveva un forte interesse per la musica, così, da giovanissimo formò una band di nome "Axl". Fu quando la band si sciolse, che (l'allora) William decise di tenere il nome della band per sé, e così modificò il suo nome in W. Axl Bailey.
Utente anonimo