Differenze tra le versioni di "David Caramelli"

→‎Biografia: aggiungo editor
(Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i. #IABot (v2.0beta15))
(→‎Biografia: aggiungo editor)
Laureatosi in [[Scienze Naturali]] nel 1997, si specializza poi nelle [[Università Georg-August di Gottinga|Università di Göttingen]] e di [[Università di Cambridge|Cambridge]] sulle tecnologie per studiare [[DNA antico]] e degradato. Nel 2002, consegue il dottorato in [[Evoluzionismo (scienze etno-antropologiche)|Scienze Antropologiche]] all'[[Università di Firenze]] con una tesi sulle caratterizzazione genetica della popolazione [[etrusca]]. Consegue una seconda laurea in Storia Naturale dell'Uomo e nel 2005, diventa ricercatore presso l'Università di Firenze. Nel 2010 passa professore associato e nel 2015 diventa professore ordinario.
 
Dal 2004 al 2010 è stato membro del Consiglio Scientifico della [[Società italiana di biologia evoluzionistica|Società italiana di biologi evoluzionisti]]. Nel 2007 è stato Guest Editor di BMC Evolutionary Biology. È attualmente (2019) accademic editor di due riviste internazionali di BMC: “[[Genetics]]” e “[[PLOS ONE]]”.<ref>{{cita web|url=https://www.researchgate.net/profile/David_Caramelli|titolo=David Caramelli|accesso=26 febbraio 19}}</ref>. Dal settembre del 2019 è editor di [[Scientific Report]] del gruppo editoriale [[Nature Publishing Group]].
 
==Settore di ricerca==
19 088

contributi