Operatore momento angolare totale: differenze tra le versioni

m (fix spazi)
Abbiamo visto che le componenti del momento angolare non commutano tra loro, ma tutti singolarmente commutano con l'operatore momento angolare al quadrato. Possiamo scegliere una sola componente (per esempio <math>\hat J_z</math>) che commuta con <math>\hat {\mathbf{J}}^2</math>, così lo stato che è [[autostato]] di entrambi gli operatori lo chiamiamo <math>|j,j_z \rangle</math>. Dobbiamo trovare quali sono gli autovalori <math>a, b</math> (a volte più propriamente indicati con <math>j</math>, <math>j_z</math>, oppure con <math>j</math>, <math>m_j</math>) simultanei di questi operatori:
 
:<math>\left\{\begin{matrixcases} \hat{ \mathbf{J}}^2 |j,m_j \rangle = \hbar^2 a |j,m_j \rangle \\
\hat J_z |j,m_j \rangle = \hbar b |j,m_j \rangle
\end{matrixcases}\right.
</math>
 
==Voci correlate==
 
*[[Numero quantico azimutaleorbitale]]
*[[Numero quantico]]
*[[Spin]]