Differenze tra le versioni di "Antonino Marino"

m
WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Frecce in ASCII art)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Frecce in ASCII art))
L'11 febbraio [[1993]] il Comando generale dell'Arma dei Carabinieri conferiva al Brigadiere Antonino Marino un Encomio solenne<ref>[http://www.mnews.it/2011/09/30/la-medaglia-doro-brigadiere-antonio-marino-nuovo-santo-protettore%E2%80%8B-della-caserma-dei-carabinier%E2%80%8Bi-di-plati/ La “medaglia d'oro” brigadiere Antonio Marino, nuovo “santo protettore” della caserma dei carabinieri di Platì | MNews.IT] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20120821112511/http://www.mnews.it/2011/09/30/la-medaglia-doro-brigadiere-antonio-marino-nuovo-santo-protettore%e2%80%8b-della-caserma-dei-carabinier%e2%80%8bi-di-plati/ |data=21 agosto 2012 }}</ref>
 
Il 25 maggio [[2010]] a [[Bovalino]] (RC), paese originario della moglie, Rosetta Vittoria Dama, venne intitolata una piazza in suo onore ed al centro di essa venne posta una stele a sua memoria.<ref>{{collegamentocita interrottoweb|1url=[http://www.ilpaese.info/old_web/Primo%20piano/Comune%20Bovalino/ELEZIONI%20AMMINISTRATIVE%202010/Piazza%20Marino%20inaugurazione%20il%20giorno%20prima.htm-->] |dateurlmorto=febbraio 2018 |bot=InternetArchiveBot }}</ref>
 
==Note==