Differenze tra le versioni di "Infortunio sul lavoro"

nessun oggetto della modifica
(Rimozione alcuni POV, senza fonte, e localismi)
{{L|diritto|novembre 2011}}
{{F|diritto del lavoro|luglio 2009}}
Un '''infortunio sul lavoro''' (o '''incidente sul lavoro''') è un evento dovuto ad una causa violenta ed esterna, che produce lesioni traumatiche ad un individuo durante lo svolgimento della sua attività lavorativa. Ai fini del riconoscimento assicurativo e del relativo indennizzo, inoltre, nei diversi Paesi la definizione può comprendere altri aspetti: per esempio in Italia (ma non solo) l'infortunio sul lavoro è definito tale ed è perciò indennizzabile se da esso siano derivate [[morte]] o [[inabilità]], permanente o temporanea, e se abbia comportato l’astensione dal lavoro per più di tre giorni. La causa violenta deve essere idonea per intensità e tempo a causare il [[danno]].
 
Ai fini del riconoscimento assicurativo e del relativo indennizzo, inoltre, nei diversi [[Stati del mondo]] la definizione può comprendere altri aspetti: per esempio in Italia (ma non solo) l'infortunio sul lavoro è definito tale ed è perciò indennizzabile se da esso siano derivate [[morte]] o [[inabilità]], permanente o temporanea, e se abbia comportato l’astensione dal lavoro per più di tre giorni. La causa violenta deve essere idonea per intensità e tempo a causare il [[danno]].
 
== Descrizione ==
8 706

contributi