Differenze tra le versioni di "Caribe"

7 byte rimossi ,  3 mesi fa
 
</ref>.}}
 
I caribe, come classe navigante del [[Mare dei Caraibi]] e dei fiumi e dominatori delle altre etnie stanziali vennero rapidamente spiazzati dai [[conquistadores]], ed in seguito sono stati sterminati quasi totalmente durante il periodo coloniale ([[Pijao]]). Nonostante questo sono stati capaci di conservare alcune isole, come [[Saint Vincent (isola)|Saint Vicent]], [[Dominica]], [[SantaSainta Lucia (stato)|Santa Lucia]] e [[Trinidad (isola)|Trinidad]]. I caribe di pelle nera (garifuna) di Saint Vicent che si erano [[Meticcio|meticciati]] con gli schiavi neri di un naufragio vennero deportati nel [[1795]] all'isola [[Roatán]] dell'[[Honduras]], dove i loro discendenti, i [[Zambo|garífuna]], sono ancora presenti al giorno d'oggi. I britannici percepirono una minore ostilità nei caribi di Saint Vicent, e permisero loro di rimanere nell'isola. La fiera resistenza dei caribe rallentò l'insediamento degli europei nell'isola di Dominica, e le comunità Caribe che rimanevano in Saint Vicent e Dominica, conservarono un discreto grado di autonomia nel [[XIX secolo]]. Attualmente in Dominica ci sono circa 3000 caribe, anche se non rimane alcun indigeno che conosca la lingua originale (la lingua dei caribi venne dichiarata estinta nel [[1920]]).
 
==Alcuni famosi cacicchi dell'etnia Karib==