Differenze tra le versioni di "Poggioreale (Italia)"

nessun oggetto della modifica
(Elimino doppie spaziature)
 
== Storia ==
{{dx|[[File:Poggioreale 2007.jpg|thumb|left|Ruderi di Poggioreale]]}}
[[File:Poggioreale vecchia.jpg|nessuno|miniatura|Ruderi di Poggioreale da drone]]
Nel territorio di Poggioreale si ritiene essersi svolta nel [[339 a.C.]] la [[Battaglia del Crimisso|Battaglia del Crimiso]], forse proprio in prossimità del luogo dove è stata ricostruita la nuova città, poco distante dal punto di confluenza dei due rami del [[Belice]]. Il nome Poggioreale viene dal latino ''podus regalis'' (ovvero "Poggio del Re").
 
Il nome Poggioreale viene dal latino ''podus regalis'' (ovvero "Poggio del Re").
 
Il paese fu fondato come centro agricolo nel 1642 dal marchese di [[Gibellina]], Francesco Morso, che nel 1643 ebbe il titolo di principe di Poggioreale<ref>[http://www.regione.sicilia.it/beniculturali/bibliotecacentrale/mango/morreale.htm Nobiliario di Sicilia<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>.
 
Nel [[1968]] ci fu la [[terremoto del Belice|violenta scossa]] che colpì la [[Valle del Belice]] distruggendo la città. Restano i ruderi che, ancora oggi, testimoniano la vita prima del 1968. Dopo il terremoto si decise di non restaurare questi ruderi ritenendo il loro ripristino antieconomico e potenzialmente pericoloso. Il paese venne ricostruito alcuni chilometri più a valle, con strutture moderne e avveniristiche (per l'epoca).
 
Dopo il terremoto si decise di non restaurare questi ruderi ritenendo il loro ripristino antieconomico e potenzialmente pericoloso. Il paese venne ricostruito alcuni chilometri più a valle, con strutture moderne e avveniristiche (per l'epoca).
[[File:Poggioreale vecchia.jpg|nessuno|miniatura|Ruderi di Poggioreale da drone]]
 
== Monumenti e luoghi d'interesse ==
114 775

contributi