Differenze tra le versioni di "Crispin Glover"

nessun oggetto della modifica
 
Ha avuto una piccola parentesi come [[regista]], [[montatore]], [[sceneggiatore]] e [[produttore cinematografico]] nei suoi film ''[[What Is It?]]'' e successivamente per ''[[It Is Fine. Everything Is Fine!]]''. Appassionato di arte, è anche un provetto [[musicista]] e [[pittore]].
Ha partecipato in ruoli minori ma dotati di grande realismo, quasi camei, neinelle filmpellicole ''[[Cuore selvaggio]]'' e ''[[The Doors (film)|The Doors]]'', dovein cui ha impersonato [[Andy Warhol]].
 
La sua fama, tuttavia, è principalmente legata al ruolo di [[George McFly]], il padre di [[Marty McFly|Marty]], interpretato nel primo episodio della serie cinematografica di ''[[Ritorno al futuro (trilogia)|Ritorno al futuro]]''.
Nel secondo capitolo della trilogia fu sostituito da [[Jeffrey Weissman]], con addosso un trucco modellato sulle sue fattezze, ottenuto da un calco della faccia<ref>[http://www.badtaste.it/articoli/ritorno-al-futuro-ii-crispin-glover-parla-della-sua-mancata-partecipazione Ritorno al Futuro II, Crispin Glover parla della sua mancata partecipazione]</ref>. Stando alle dichiarazioni del regista [[Robert Zemeckis]] negli extra del DVD deldella filmpellicola, Glover non ha trovato gli accordi economici per partecipare ai due [[sequel|seguiti]], mentre in un'intervista a ''Movies.com''<ref>[http://www.movies.com/movie-news/crispin-glover-back-to-the-future-sequels/13147 Watch Crispin Glover Explain Why He Never Starred in the 'Back to the Future' Sequels]</ref> l'attore ha dichiarato di aver rifiutato per un'offerta pari alla metà di quella proposta a [[Lea Thompson]] e [[Thomas F. Wilson|Thomas Wilson]], che avevano un ruolo paragonabile al suo.
 
In una sua apparizione al ''[[Late Night with David Letterman]]'' del 28 luglio 1987, per promuovere illa filmpellicola ''[[I ragazzi del fiume]]'', Glover si è presentato e comportato in un modo simile a Rubin, un personaggio deldella filmpellicola ''[[Rubin and Ed]]'', che però usciràsarebbe uscita solo quattro anni dopo. La sua fu un'apparizione anticonvenzionale da ospite problematico, che arriva a mimare un calcio verso [[David Letterman|Letterman]], ed è stata citata molte volte.<ref>{{cita web|url = http://www.time.com/time/specials/packages/article/0,28804,1879231_1879160_1879235,00.html|titolo = Crispin Glover Goes Back to the Crazy – Top 10 Disastrous Letterman Interviews|editore = TIME|data = 13-2-2009|accesso = 22 dicembre 2014}}</ref>
La controversia se si fosse trattato di una messinscena o altro perdura ad anni di distanzatuttora e non è mai stata chiarita.; Lolo stesso Glover ha datofornito spiegazioni incomplete e diverseincongruente in occasione di apparizioni successive allo stesso showspettacolo e nelle interviste inche hanno toccato meritol'argomento.<ref>{{cita web|url = http://www.interviewinghollywood.com/crispin-glover.html|titolo = Crispin Glover|editore = Interviewing Hollywood|autore = Peter Hyoguchi|coautori = Patrick Francis|accesso = 22 dicembre 2014}}</ref>
 
Glover ebbe anche una carriera musicale con un album prodotto dai [[Barnes & Barnes]], intitolato ''[[The Big Problem ≠ The Solution. The Solution = Let It Be]]'' (1989).
Utente anonimo