Differenze tra le versioni di "Beylul"

1 137 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
(+ nd)
|Sito =
}}
'''Beylul''' (o '''Beilul''') è una cittàcittadina dell'[[Eritrea]], situata nella [[regione del Mar Rosso Meridionale]].
 
== Geografia ==
Beylul è situata nel sud dell'Eritrea, nel [[deserto dei Dancali]], a breve distanza della riva del [[mar Rosso]]. Sorge a 52 km a nord-ovest da [[Assab]] e a 101 km a sud-est di [[Edd (Eritrea)|Edd]]. Sulla sponda opposta del mar Rosso sorge il porto [[Yemen|yemenita]] di [[Mokha]].
 
== Storia ==
Nel [[1625]] fu visitata dal [[gesuiti|gesuita]] portoghese [[Jerónimo Lobo]]. Fu occupata dalle truppe [[Chedivato d'Egitto|egiziane]] nel [[1872]]. Il [[25 gennaio]] [[1885]] una squadriglia della Regia Marina composta dalla [[pirofregata]] [[corazzata]] [[Castelfidardo (pirofregata corazzata)|''Castelfidardo'']] e dagli [[avviso (nave)|avvisi]] [[Messaggiere (avviso)|''Messaggiere'']] e [[Vedetta (avviso)|''Vedetta'']] al comando del Capitano di Vascello Gioacchino Trucco giunse nella baia di Beylul e vi sbarcò un centinaio di marinai<ref>[http://www.ilcornodafrica.it/st-melecamassaua.pdf Vincenzo Meleca - La strana conquista di Massaua]</ref>. Quest'ultimi occuparono il villaggio senza incontrare alcuna resistenza da parte della guarnigione egiziana che fu successivamente trasferita a [[Massaua]].
 
== Collegamenti esterni ==
16 667

contributi