Visione binoculare: differenze tra le versioni

informazioni sull'oroptero integrate in Curva oroptera, sintetizzo ed aggiungo link
m (Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche)
(informazioni sull'oroptero integrate in Curva oroptera, sintetizzo ed aggiungo link)
=== Direzione visiva e punti corrispondenti ===
L'organizzazione dello spazio visivo prende come riferimento la [[fovea]]; un oggetto che forma la sua immagine su un'area retinica posta temporalmente e verso il basso rispetto ad essa, viene localizzato come proveniente dall'alto e dal lato nasale, cioè diametralmente opposta. Questa localizzazione è detta ''foveocentrica''.
 
I campi visivi dei due occhi sono legati reciprocamente: una specifica area retinica dell'occhio destro, corrisponde un'altra area specifica dell'occhio sinistro, in posizione [[omologa]]. Le due fovee sono i punti corrispondenti principali e la restante parte dell'area retinica viene organizzata anch'essa per aree corrispondenti.
 
Per questo motivo, la direzione visiva risultante appare come originata da un occhio posto al centro dei due reali e questa direzione visiva viene quindi definita ''ciclopica''.
 
L'insieme dei punti dello spazio visti singolarmente dai corrispondenti punti della retina è definito dalla cosiddetta [[curva oroptera]].
=== Oroptero e diplopia fisiologica ===
Oroptero è quella porzione di spazio in cui gli occhi percepiscono un'[[immagine]] su aree retiniche corrispondenti, i cui punti vengono visti singolarmente. La scoperta è attribuita a ''Vieth'', nel [[1818]].
La porzione di spazio più distale e più prossimale rispetto alla superficie circolare definita oroptero viene percepita doppia, poiché non stimola aree retiniche corrispondenti. Questo fenomeno è definito "diplopia fisiologica".
 
== Percezione binoculare ==
171 965

contributi