Apri il menu principale

Modifiche

::Considerato che, se ho capito bene, sono le derivate successive al terzo ordine dello spazio rispetto al tempo, una voce che parli di questi tre termini penso che debba parlare anche dello strappo, dell'accelerazione e della velocità, cioè di tutte le derivate dello spazio rispetto al tempo (anche quelle di ordine successivo al sesto, se sono definite in fisica). Se non altro, perché la loro definizione matematica è molto simile, a parte l'ordine della derivata. Quindi si potrebbe scegliere forse un titolo del tipo "[[Derivate dello spazio rispetto al tempo]]".
::E magari avvertire l'area marketing della Kellogg's che si sono dimenticati di creare i personaggi "Strappo", "Accelerazione" e "Velocità". :D --[[Utente:Daniele Pugliesi|Daniele Pugliesi]] ([[Discussioni utente:Daniele Pugliesi|msg]]) 17:17, 8 ott 2019 (CEST)
:::Francamente, la voce [[Equazione del moto]] la trovo orrenda: soprattutto butterei via senza pietà proprio le sezioni su Schiocco, Sbalzo e Crepitio, zeppe di formule non solo incomprensibili ai profani (quello è il destino di qualunque formula matematica che contenga integrali o derivate) ma soprattutto ''drammaticamente inutili''.
:::C'è una ragione fisica precisa per cui le derivate di ordine maggiore di due della curva di moto non sono generalmente considerate nei testi di meccanica del punto materiale. Le equazioni del moto sono del secondo ordine (tanto nella meccanica classica quanto in quella relativistica), e le derivate di ordine superiore non vi figurano: per trovarle si tratta semplicemente di derivare l'espressione dell'accelerazione, che è determinata appunto dall'equazione del moto. Non si pone mai, in Fisica, il problema di trovare il moto conoscendo lo sbalzo, lo schiocco o il crepitio, perché per l'appunto questi ''non possono essere determinati autonomamente da una legge fisica''. Esplicitare la legge del moto per un punto materiale sotto l'assunzione che lo sbalzo sia costante (stessa cosa per lo schiocco e il crepitio), ancorché matematicamente corretto - e pure banale - è talmente insensato che mi fa sospettare una vera e propria bufala (leggete bene le pagine di discussione delle voci corrispondenti su en:Wiki).
:::Se (e sottolineo '''<u>se</u>''') si trova un testo di Fisica di base in cui sono trattati questi concetti, io mi limiterei a menzionarli ''molto'' succintamente nella voce [[Cinematica]], e per il resto farei piazza pulita. Badate che nelle voci [[Crepitio]], [[Sbalzo (cinematica)]] e [[Strappo (cinematica)]] al momento ''non c'è una sola fonte'' che si possa considerare pertinente.
:::Naturalmente mi riferisco alla meccanica classica, non ai personaggi dei ''Rice Krispies'', sui quali non mi pronuncio. --[[Speciale:Contributi/130.192.193.197|130.192.193.197]] ([[User talk:130.192.193.197|msg]]) 17:54, 8 ott 2019 (CEST)
Utente anonimo