Differenze tra le versioni di "Grandi Pianure"

nessun oggetto della modifica
|sito =
}}
Le '''Grandi Pianure''' (in [[lingua inglese|inglese]] ''Great Plains'') sono una [[regione geografica]] in gran parte coperta dalla [[prateria nordamericana]], un territorio di [[prateria|praterie]] e [[steppa|steppe]] che si estende ad est delle [[Montagne Rocciose]] negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]], nel [[Canada]] e per una piccolissima porzione anche nel [[Messico]].
 
Le '''Grandi Pianure''' (in [[lingua inglese|inglese]] ''Great Plains'') sono una regione in gran parte coperta dalla [[prateria nordamericana]], un territorio di [[prateria|praterie]] e [[steppa|steppe]] che si estende ad est delle [[Montagne Rocciose]] negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]], nel [[Canada]] e per una piccolissima porzione anche nel [[Messico]].
 
== Geografia ==
Storicamente, le Grandi Pianure rappresentano l'ambito di elezione del [[Bison bison|bisonte americano]] così come degli [[Nativi americani|indiani]] di pianura come i [[Piedi Neri]], i [[Crow]], i [[Sioux]], i [[Cheyenne]], gli [[Arapaho]], i [[Comanche]] e altri. Nelle parti più orientali c'erano le tribù che vivevano in maniera semipermanente nei villaggi di case fatte di terra come gli [[Arikaras]], i [[Mandan (popolo)|Mandan]], i [[Pawnee]] e i [[Wichita (tribù)|Wichita]].
 
[[File:Kane Prairie.jpg|left|thumb|''Camping on the prairie'' ([[Campeggio]] nella [[prateria]]), [[olio su tela]] di [[Paul Kane]] [[dipinto]] nel 1846]]
Dopo la quasi estinzione del bisonte americano e la rimozione degli indiani relegati nelle riserve a partire dal 1870, la maggior parte delle Grandi Pianure divenne un campo libero per chi volesse aprirvi il proprio [[ranch]]; in teoria chiunque poteva condurre un allevamento di bestiame. In [[primavera]] e in [[autunno]], si radunava il bestiame e i nuovi vitelli venivano marchiati e tutti gli animali selezionati per la vendita. I primi ranch furono aperti in Texas e gradualmente vennero coinvolti gli stati più a nord. Il bestiame proveniente dal Texas veniva portato verso nord con la [[ferrovia]] fino alle città di [[Dodge City]] nel Kansas e [[Ogallala]] in Nebraska; da qui gli animali prendevano la via dell'est. Molti investitori stranieri, specie [[Regno Unito|britannici]], finanziarono i grandi ranch dell'epoca. L'eccesso di bestiame ed un inverno terribile nel [[1886]] risultarono disastrosi e furono tantissimi gli animali morti di fame o assiderati. Da quella volta in poi, generalmente i gestori dei ranch aumentarono le riserve di cibo per permettere al bestiame di poter svernare anche in casi estremi.
 
Utente anonimo