Differenze tra le versioni di "Un medico tra gli orsi"

(unisco con voce Cicely come da WP:MONDI#Essere audaci)
Etichette: Modifica visuale Link a wikipedia.org
 
== Ambientazione ==
'''Cicely''' è un'immaginaria cittadina dell'[[Alaska]], nella quale è ambientata la serie. Sebbene le riprese siano state effettuate a Roslyn, città dello Stato di Washington, nel serial Cicely dovrebbe ricordare [[Talkeetna]], città dell'Alaska meridionale, base di partenza per le ascensioni al [[Monte McKinley]], la vetta più elevata dell'[[America Settentrionale]].<ref>{{cita web|url=http://www.roadtripamerica.com/places/talkeetna.htm|titolo=Road Trip America|lingua=en|accesso=02-12-2007}}</ref><ref>{{cita web|url=http://northerngirl.net/memoirs/2007/02/19/quirks-and-perksnorthern-exposure-style/|titolo=Northerngirl.net|lingua=en|accesso=02-12-2007|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20070222150130/http://northerngirl.net/memoirs/2007/02/19/quirks-and-perksnorthern-exposure-style/|dataarchivio=22 febbraio 2007|urlmorto=sì}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.sfgate.com/cgi-bin/article.cgi?f=/c/a/2007/09/30/TREVRQENB.DTL|titolo=John Flinn, ''San Francisco Chronicle''|lingua=en|accesso=02-12-2007|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20071012161528/http://www.sfgate.com/cgi-bin/article.cgi?f=%2Fc%2Fa%2F2007%2F09%2F30%2FTREVRQENB.DTL|dataarchivio=12 ottobre 2007|urlmorto=sì}}</ref> Cicely viene sempre descritta come paese nella contea di Arrowhead (dall'[[Lingua inglese|inglese]] "punta di freccia"), nel punto più alto della [[Golfo dell'Alaska|''Nuova Riviera'' o ''Riviera Nord'' o ''Riviera d'Alaska'']]. L'Alaska non è però divisa in contee, ma in [[borough]], e l'Arrowhead è in realtà non una regione, ma un monte su [[Baranof Island]], nella costa Sud-Est del Golfo d'Alaska. La scelta dell'[[Arrowhead]] probabilmente si basa sull'ambiguità legata ad esso: infatti ciò che colloquialmente è conosciuto come ''Mount Arrowhead'' o più facilmente ''Arrowhead'', è segnato sulle mappe come [[Mount Verstovia]] o, originariamente, ''Gora Verstovia'', di reminiscenza russa. Il vero Verstovia è a qualche chilometro di distanza. Il sindaco, per consuetudine e non per elezione, è [[Holling Vincoeur]]. Segretario comunale è invece Ruth-Anne Miller. Quando infine si svolgono regolari elezioni, con il dottor [[Joel Fleischman]] e il pilota [[Maggie O'Connell]] nei ruoli rispettivamente di commissario elettorale e presidente del comitato elettorale, Holling viene battuto da Edna Hancock per 255 voti a 247, con la partecipazione dell'87% degli aventi diritto (in [[Episodi di Un medico tra gli orsi (terza stagione)#Il dado %C3%A8 tratto|3.16]]). In [[Episodi di Un medico tra gli orsi (sesta stagione)#Controcorrente|6.10]], alle successive elezioni, vince Maggie. Cicely non possiede forze dell'ordine, in caso di necessità deve richiedere l'intervento di un agente della polizia di stato dalla stazione più vicina, a oltre duecento miglia di distanza ([[Episodi di Un medico tra gli orsi (seconda stagione)#Febbre di primavera|2.4]]). Sulla locandina della prima serie, Joel è seduto sconsolato sotto il cartello ''"Welcome to Cicely, Alaska"'' che afferma l'abitato ospitare 214 persone (215, contando il medico). In [[Episodi di Un medico tra gli orsi (prima stagione)#L'Alaska non %C3%A8 in vendita|1.3]] Maggie afferma che Cicely ha 815 abitanti, che in 1.6 aumentano a 839, mentre sono 843 i cicelyani che attendono l'arrivo del bambino di Shelly in 5.15. Inspiegabilmente, in [[Episodi di Un medico tra gli orsi (sesta stagione)#La madre|6.21]], nel cartello di benvenuto all'ingresso del paese c'è scritto "623 abitanti", depennato a favore di un 607. Al termine dell'episodio, una numerosa famiglia di immigrati porterà la popolazione a 615.
 
La storia di Cicely è raccontata in [[Episodi di Un medico tra gli orsi (seconda stagione)#Cosa non si fa per amore|2.4]], [[Episodi di Un medico tra gli orsi (terza stagione)#Cicely: la Parigi del Nord|3.23]], [[Episodi di Un medico tra gli orsi (sesta stagione)#La fine della storia|6.6]] e [[Episodi di Un medico tra gli orsi (sesta stagione)#Il giorno delle fondatrici|6.16]], ma, prima che la città venne fondata, nella regione vi si svolsero importanti avvenimenti, di risonanza storica mondiale: nel [[1814]], infatti, [[Napoleone Bonaparte]] si trovava nella regione di Cicely, Alaska, come si evince dal diario rinvenuto in [[Episodi di Un medico tra gli orsi (terza stagione)#Una porta aperta sul passato|3.6]], scritto da uno dei suoi compagni di ventura, tale Pierre Le Moulin. Non è stato quindi presente alla battaglia di Waterloo né è mai stato esiliato sull'isola di Sant'Elena. Napoleone sposò l'indiana Matchka e i pochi francesi al suo seguito fecero probabilmente lo stesso: da queste due stirpi discende l'immaginaria tribù indiana dei Tellakutan. La città nasce però un secolo più tardi. Cicely deve il nome a una ballerina, bella ed eterea (robusta e con un mascellone, in 2.4), giunta in un villaggio sperduto dell'Alaska agli inizi del [[XX secolo|'900]] (nel [[1932|'32]], secondo 2.4) su di uno dei primi autoveicoli, una [[Ford Model T]] (prodotta nel [[1909]]), con la sua amante Roslyn, una donna forte e determinata (piccolina, in 2.4). Venivano dal [[Montana]], ed erano forse in fuga, forse in ricerca di un luogo dove poter vivere tranquillamente la loro diversità. Si fermano in questo paese senza nome in realtà perché Roslyn perse un calzino, e decide di comprarne un paio nuovo proprio qui. La natura omosessuale della coppia non turba molto l'insensibile popolazione del rozzo villaggio, composta di minatori, cacciatori e prostitute. Ma in pochi mesi Cicely e Roslyn riescono a fare di questo accrocco di case di legno e fango un'oasi di pace e di sviluppo artistico e intellettuale, dove perfino [[Franz Kafka]] riesce a trovare l'ispirazione del suo ''[[La metamorfosi]]''. Venuta la primavera, un [[Cacciatore di taglie]] tenta di perpetrare l'ennesima scorribanda, pensando di trovarsi davanti i soliti sprovveduti, ma Cicely e Roslyn riescono a tenergli testa. Nonostante Cicely venga uccisa nel corso dello scontro, i banditi si pentono e il villaggio l'ha vinta. Dieci anni dopo, nientemeno che la [[Anastasija Nikolaevna Romanova|principessa Anastasia]], l'unica sopravvissuta all'eccidio di [[Ekaterinburg]] del [[1918]], si rifugia proprio a Cicely. Ma lì viene raggiunta da [[Lenin]], poiché in patria la situazione è difficile, e Lenin pensa che un accordo con l'ultima [[Romanov]], ancora amata dal popolo, possa migliorare la situazione. Gli accordi saltano a causa di un incontro faceto tra la principessa ed Emery Whirlwind ''Tuhnuk'', il nonno di [[Marilyn Whirlwind|Marilyn]].
53 372

contributi