Direzione Investigativa Antimafia: differenze tra le versioni

→‎Funzioni: aggiunti compiti DIA
(→‎Struttura: Posizione dei corpi in base all'appartenenza)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(→‎Funzioni: aggiunti compiti DIA)
Speciale importanza ha la prerogativa, che ha il direttore della D.I.A., nel proporre ai tribunali competenti per territorio l'irrogazione di [[misure di prevenzione]], sia a carattere personale (sorveglianza speciale...), sia a carattere patrimoniale (sequestro dei beni).<br />
In particolare, la [[Direzione nazionale antimafia]], coordinata dal [[procuratore nazionale antimafia]], e le [[Direzione distrettuale antimafia|direzioni distrettuali antimafia]] si avvalgono della struttura della DIA per le proprie indagini, oltre che del laboratorio centrale del DNA gestito dalla Polizia Penitenziaria.
 
La DIA analizza anche le segnalazioni di operazioni sospette di propria competenza a lei trasmesse dall'[[Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia]]<ref>{{Cita web|url=http://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it/page/competenze_direttore.html|titolo=Direzione Investigativa Antimafia|sito=direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it|accesso=2019-10-19}}</ref>.
 
== Dati sull'attività ==
40

contributi