Guardia di Finanza: differenze tra le versioni

(Recupero di 1 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i.) #IABot (v2.0)
Parallelamente ai comandi interregionali, con competenze specialistiche in ambito nazionale esistono, sempre a livello generale di corpo d'armata:
* [[Comando dei reparti speciali]], dal quale dipendono, al comando di generali di brigata:
** [[Comando tutela Economia e Finanza]] articolato in:
*** [[Nucleo speciale entrate]], che opera in materia di entrate del bilancio nazionale e degli enti locali. In tale ambito svolge attività di analisi, intrattiene relazioni operative con gli organismi di settore, elabora progetti operativi e assicura il necessario supporto di conoscenze agli altri reparti;
*** [[Nucleo speciale spesa pubblica e repressione frodi comunitarie]], competente in materia di spesa pubblica, di frodi al bilancio comunitario, di danni erariali, contrabbando, di controllo alle uscite del bilancio nazionale e degli enti locali. Sovrintende, inoltre, al generale ed efficiente funzionamento del Sistema Informativo Anti Frode - (S.I.A.F.). Collabora, inoltre, con il Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con l'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa s.p.a. - INVITALIA, nonché con la [[Corte dei Conti]];
*** [[Nucleo speciale polizia valutaria]], che opera a tutela dei mercati finanziari e nei settori di servizio riguardanti il riciclaggio, i movimenti transfrontalieri di capitali, l'intermediazione finanziaria, l'usura, la disciplina dei mezzi di pagamento, il finanziamento al terrorismo, la tutela del risparmio, gli illeciti previsti dal testo unico delle leggi bancarie, di cui al D. Lgs. n. 385/1993; da quello della finanza di cui al D. Lgs. n. 20/1998 e dal Codice delle assicurazioni private, di cui al D. Lgs. n. 209/2005. Il Nucleo dispone di tre unità operative periferiche (Gruppi di Sezioni) alle sedi di Palermo, Milano e Reggio Calabria. Effettua altresì il seguito investigativo delle segnalazioni di operazioni sospette trasmesse ex D. Lgs. 231/2007 dall'[[Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia]];
Collabora, inoltre, con il Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con l'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa s.p.a. - INVITALIA, nonché con la [[Corte dei Conti]];
*** [[Nucleo speciale polizia valutaria]], che opera a tutela dei mercati finanziari e nei settori di servizio riguardanti il riciclaggio, i movimenti transfrontalieri di capitali, l'intermediazione finanziaria, l'usura, la disciplina dei mezzi di pagamento, il finanziamento al terrorismo, la tutela del risparmio, gli illeciti previsti dal testo unico delle leggi bancarie, di cui al D. Lgs. n. 385/1993; da quello della finanza di cui al D. Lgs. n. 20/1998 e dal Codice delle assicurazioni private, di cui al D. Lgs. n. 209/2005. Il Nucleo dispone di tre unità operative periferiche (Gruppi di Sezioni) alle sedi di Palermo, Milano e Reggio Calabria;
*** [[Nucleo speciale antitrust]], con funzioni di tutela delle regole dei mercati, in particolare in materia di illeciti contro l'economia pubblica, l'industria ed il commercio. Il reparto è inoltre, il referente per la Guardia di finanza dell'[[Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato]];
* [[Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata]] (SCICO), che opera a contrasto dei reati di criminalità organizzata;
40

contributi