Differenze tra le versioni di "Circuito urbano di Valencia"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: aggiungo template {{Collegamenti esterni}} (ref))
{{Circuito motoristico
|nome = Circuito urbano di Valencia
|tracciato = Circuit Valensia street.svg
|stato = ESP
|località = [[Valencia]]
|chiusura = 2012
|serie1 = Formula 1
|serie2 = GP2
|serie3 =
|serie4 =
|inaugurazione = 2008
|lunghezza = 5.419<ref name="f1">{{cita web|url=http://www.formula1.com/races/in_detail/europe_871/circuit_diagram.html|titolo=2012 Formula 1 Grand Prix of Europe|editore=formula1.com|accesso=12 gennaio 2014|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20121021213106/http://www.formula1.com/races/in_detail/europe_871/circuit_diagram.html|dataarchivio=21 ottobre 2012|lingua=en|urlmorto=sì}}</ref>
|curve = 25
|notecircuito =
|recordtempo1 = 1'38"683<ref name="f1"/>
|recorddetentore1 = [[Timo Glock]]
|recordmezzo1 = [[Toyota TF109]]
|recorddata1 = 23 agosto 2009
|recordnote1 = record in gara
|aggiornamento1 =
|recordtempo2 =
|recorddetentore2 =
|recordmezzo2 =
|recorddata2 =
|recordnote2 =
|aggiornamento2 =
|note =
}}
[[File:Circuito F1 Valencia, 2018.jpg|miniatura|271x271px|Tratto del Circuito urbano di [[Valencia]], in stato di abbandono, [[2018]]]]
Per il [[Gran Premio d'Europa 2009]], in seguito alle richiesta fatte dai piloti nel corso dell'anno precedente, il circuito è stato modificato in taluni punti per renderlo più sicuro. Si è agito soprattutto sull'uscita dalla corsia dei ''box'' eliminando il muro che la separava con la pista. Sono stati modificati i cordoli nelle curve 3, 5 e 10; in più sono stati messi due tappeti di erba sintetica alle uscite delle curve 10 e 14.<ref>{{Cita web|url=http://www.stopandgo.tv/news/formula-1/modifiche-.html|titolo=Modifiche al circuito di Valencia: meno muretti e pit lane più sicura|editore=stopandgo.tv|data=19 agosto 2009|accesso=20 agosto 2009|urlmorto=sì}}</ref>
 
Il 23 novembre 2010, il quotidiano spagnolo [[El Periódico de Catalunya|El Periódico]] aveva annunciato che la città di [[Valencia]], non era più disposta a pagare le spese annuali per l'organizzazione del Gran Premio. Il contratto con la [[Formula One Management|FOM]] prevede che il Gran Premio sia assicurato fino al [[Campionato mondiale di Formula 1 2014|2014]], ma Francisco Camps, il presidente della Comunità Valenzana aveva sottolineato come le spese annuali per il Gran Premio ammontassero a 48 milioni di euro, mentre gli incassi fossero pari solo a 10 milioni, e di come gli spettatori fossero passati dai {{formatnum:112000}} del [[Campionato mondiale di Formula 1 2008|2008]] ai {{formatnum:75000}} nel [[Campionato mondiale di Formula 1 2010|2010]]. Le possibilità di chiudere anzitempo il contratto vennero però escluse da Ecclestone; Valencia avrebbe potuto liberarsi del Gran Premio solo proponendo un'alternativa, tanto che vennero intavolate delle discussioni sia con il [[Autódromo Internacional do Algarve|circuito di Portimão]], in [[Portogallo]], che col [[Ciudad del Motor de Aragón|circuito d'Alcañiz]] in [[Aragona]].<ref>{{cita web|url=http://www.toilef1.com/Valence-ne-veut-plus-du-Grand-Prix.html|titolo= Valence ne veut plus du Grand Prix d’Europe !|editore=toilef1.com|accesso=19 giugno 2011|data=23 novembre 2010|autore=Basile Davoine|lingua=fr}}</ref><ref>{{cita web|url=http://motorsport.nextgen-auto.com/Valence-veut-casser-son-contrat-avec-la-F1,15803.html|titolo=Valence veut casser son contrat avec la F1 !|editore=motorsport.nextgen-auto.com|accesso=19 giugno 2011|data=23 novembre 2010|autore=Franck Drui|lingua=fr}}</ref> Pochi giorni dopo le dichiarazioni Francisco Camps, Paula Sánchez de León, portavoce del governo valenciano, affermò che non vi fossero in vista delle modifiche in merito alla tenuta della gara e di come il contratto sarebbe stato rispettato almeno fino alla scadenza naturale.<ref>{{cita web|url=http://www.toilef1.com/Valence-dement-vouloir-casser-son.html|titolo=Valence dément vouloir casser son contrat|editore=toilef1.com|accesso=19 giugno 2011|data=25 novembre 2010|autore=Grégory Demoen|lingua=fr}}</ref><ref>{{cita web|url=http://motorsport.nextgen-auto.com/Valence-n-a-pas-encore-decide-de-quitter-la-F1,15860.html|titolo=Valence n’a pas encore décidé de quitter la F1. La ville espagnole devrait honorer son contrat jusqu’au bout|editore=motorsport.nextgen-auto.com|accesso=19 giugno 2011|data=25 novembre 2010|autore=Daniel Thys|lingua=fr}}</ref> La presenza del Gran Premio a Valencia è stata successivamente messa in dubbio dallo stesso Ecclestone sia per la poca spettacolarità del tracciato che per la presenza in [[Spagna]] di un altro Gran Premio. Ecclestone ha spesso affermato che lo stesso Paese non può ospitare due Gran Premi nella stessa stagione.<ref>{{cita web|url=http://www.toilef1.com/Le-Grand-Prix-de-Valence-un-peu.html|titolo= Le Grand Prix de Valence un peu plus menacé ?|editore=toilef1.com|accesso=19 giugno 2011|data=22 febbraio 2011|autore=Basile Davoine|lingua=fr}}</ref><ref>{{cita web|url=http://motorsport.nextgen-auto.com/L-Espagne-devrait-perdre-une-de-ses-deux-courses,17900.html|titolo=L’Espagne devrait perdre une de ses deux courses|editore=motorsport.nextgen-auto.com|accesso=19 giugno 2011|data=2 febbraio 2011|autore=Olivier Ferret|lingua=fr}}</ref> [[Jorge Martínez (motociclista)|Jorge Martínez Aspar]], organizzatore del Gran Premio a Valencia, ha affermato di essere fiducioso sul mantenimento della gara: {{Citazione|Noi abbiamo un contratto fino al 2014, e un'opzione per prolungarlo fino al 2019.}} È appoggiato in questo dal presidente della Federazione Spagnola Carlos Gracia, che ha assicurato la permanenza di due gare nel suo Paese: {{Citazione|Questi due Gran Premi hanno dei contratti, sono in regola coi pagamenti e vogliono rispettare i loro contratti. Noi forse dovremo modificare le date delle gare in quante le date attuali sono troppo vicine ma la Spagna può tranquillamente ospitare due Gran Premi.<ref>{{cita web|url=http://motorsport.nextgen-auto.com/Deux-zones-pour-le-DRS-a-Valencia,24630.html|titolo=Deux zones pour le DRS à Valencia|editore=motorsport.nextgen-auto.com|accesso=19 giugno 2011|data=8 giugno 2010|autore=Daniel Thys|lingua=fr}}</ref>}}
 
Nel marzo [[2012]], Ecclestone aveva annunciato un accordo con gli organizzatori del [[Gran Premio di Spagna]] affinché dal [[Campionato mondiale di Formula 1 2013|2013]] la gara venisse disputata, in anni alterni, sul [[circuito di Catalogna]] e su quello di Valencia, in precedenza sede del Gran Premio d'Europa dal [[Campionato mondiale di Formula 1 2008|2008]] al 2012,<ref>{{cita web|titolo=One Grand Prix in Spain from 2013 after Barcelona and Valencia agree to alternate races|url=https://www.telegraph.co.uk/sport/motorsport/formulaone/9133128/One-Grand-Prix-in-Spain-from-2013-after-Barcelona-and-Valencia-agree-to-alternate-races.html|editore=Telegraph.co.uk|data=9 marzo 2012|accesso=25 settembre 2013|lingua=en}}</ref> alternanza smentita però successivamente dai dirigenti del circuito di Catalogna.<ref>{{cita news|url=http://f1grandprix.motorionline.com/gp-spagna-barcellona-smentisce-le-voci-di-alternanza-con-valencia/?refresh_ce|titolo=GP Spagna: Barcellona smentisce le voci di alternanza con Valencia|pubblicazione=Motorionline.com|data=10 aprile 2013|accesso=16 aprile 2013}}</ref> Dopo che il tracciato di Barcellona ha ospitato la gara nel [[Campionato mondiale di Formula 1 2013|2013]], quella del [[Campionato mondiale di Formula 1 2014|2014]] avrebbe dovuto disputarsi a Valencia. Tuttavia, a causa delle difficoltà finanziarie degli organizzatori valenciani, la gara iberica rimarrà sul tracciato catalano.<ref>{{cita web|url=http://www.corrieredellosport.it/7/2013/10/17-337905/F1,+Valencia+rinuncia+al+Gran+Premio+del+2014|titolo=F1, Valencia rinuncia al Gran Premio del 2014|editore=[[Corriere dello Sport]]|data=17 ottobre 2013|accesso=25 novembre 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131203011221/http://www.corrieredellosport.it/7/2013/10/17-337905/F1,+Valencia+rinuncia+al+Gran+Premio+del+2014|dataarchivio=3 dicembre 2013}}</ref> L'[[Gran Premio d'Europa 2012|ultima edizione]] corsa rimane così quella del 2012, che vide, tra le altre cose, l'ultimo podio in carriera per [[Michael Schumacher]].
1 472

contributi