Differenze tra le versioni di "Jamestown (Virginia)"

La colonia negli anni successivi accrebbe in modo massiccio i suoi abitanti in virtù delle migliorate condizioni di vita in quelle terre ed in seguito all'intolleranza religiosa in Inghilterra.
 
Nel [[2013]], l'[[antropologo]] forense [[Douglas Owsley]], dopo una serie di studi su resti umani ritrovati negli scavi [[archeologia|archeologici]] di Jamestown, giunse alla conclusione che nel durissimo inverno del [[1609]] vi furono, fra i primi [[Colonia (insediamento)|coloni]], anche episodi di [[cannibalismo]].<ref>{{Cita web|url=http://www.repubblica.it/esteri/2013/05/02/foto/virginia_coloni_inglesi_affamati_ricorsero_al_cannibalismo-57885775/1/?ref=HRESS-1#1|titolo=Virginia, coloni inglesi affamati ricorsero al cannibalismo|sito=La Repubblica|data=2 maggio 2013|accesso=26 aprile 2016}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.corriere.it/scienze/foto/05-2013/virginia-coloni/cannibalismo/cannibalismo-virginia_867d259e-b305-11e2-b198-926b52542ff3.shtml#1|titolo=Cannibalismo in Virginia|sito=corriere.it|accesso=26 aprile 2016}}</ref> Secondo lo studio, alcuni graffi vistosi, rilevati sulla calotta cranica di una ragazza, che era separata dal resto del cranio, hanno portato alla conclusione che la testa della ragazza, una volta morta, era stata aperta dai sopravvissuti per cibarsi del suo cervello.
 
== Jamestown oggi ==
Utente anonimo