Differenze tra le versioni di "Il Matto"

23 byte aggiunti ,  1 anno fa
m (aggiunte le parole chiave e riferimenti)
Il Matto è raffigurato in genere come un uomo vestito con abiti laceri o molto poveri. In alcuni tarocchi ha i piedi nudi, in altri indossa calzari e porta un lungo bastone appoggiato sulla spalla al quale spesso è legato un fagotto. In alcuni tarocchi un cane o un animale lo assale o lo segue.
 
Nei [[mazzi Visconti-Sforza]] nei capelli dell'uomo sono infilate alcune piume, e l'immagine è chiaramente ispirata alla ''[[Stoltezza (Giotto)|Stultitia]]'' dipinta da [[Giotto]] nella [[Cappella degli Scrovegni]].
Nei mazzi successivi le piume non sono presenti, mentre è costante lo sguardo rivolto verso il cielo o perso verso l'orizzonte.
 
2 257

contributi