Differenze tra le versioni di "Elezione imperiale del 1519"

nessun oggetto della modifica
(+F)
[[File:Bernard van Orley (1487-1541) Karel V - Koninklijk klooster van Brou (cropped).jpg|thumb|300px|L'imperatore [[Carlo V d'Asburgo]].]]
L''''[[Elezione imperiale nel Sacro Romano Impero|elezione imperiale]] del 1519''' si è svolta a [[Francoforte sul Meno]] il 28 giugno [[1519]]<ref name="heraldica">{{Cita web|url=https://www.heraldica.org/topics/national/hre.htm#elections|titolo=The Holy Roman Empire. Elections and Coronations|accesso=2019-11-07|lingua=inglese}}</ref>.
{{F|elezioni|novembre 2019}}
L''''[[Elezione imperiale nel Sacro Romano Impero|elezione imperiale]] del 1519''' si è svolta a [[Francoforte sul Meno]] il 28 giugno [[1519]].
 
== Contesto storico ==
Tra ill'autunno del [[1516]] e ill'estate del [[1518]], quando l'[[Imperatore del Sacro Romano Impero|imperatore]] [[Massimiliano I d'Asburgo|Massimiliano d'Asburgo]] non aveva ancora iniziato a predisporre un piano preciso per la sua successione, il [[Sovrani di Francia|re di Francia]] [[Francesco I di Francia|Francesco di Valois]] riuscì a raccogliere il sostegno dei [[Principe elettore|principi elettori]] di Magonza, Treviri, Palatinato e Brandeburgo al fine di farsi eleggere al trono imperiale, grazie a promesse di denaro e sostegno politico<ref>{{Cita|Cohn|pp. 5-6}}</ref>. Tuttavia nelnell'agosto 1518del [[1517]] Massimiliano decise di designare come suo successore il nipote [[Carlo V d'Asburgo|Carlo d'Asburgo]], [[Sovrani di Castiglia|re di Castiglia]] e [[Sovrani d'Aragona|Aragona]] e [[Duchi di Borgogna|duca di Borgogna]], assicurandosiportando ilprogressivamente votodalla dell'elettoresua diparte Coloniagli eelettori strappandoche avevano dato in precedenza il loro appoggio a Francesco. quelliIl di Magonzasettembre 1518, Palatinatodurante ela Brandeburgo.[[Dieta Ad(storia)|Dieta]] essidi si[[Augusta sarebbe(Germania)|Augusta]], aggiuntoi ilquattro votoelettori di BoemiaBrandeburgo, cheColonia, lMagonza e Palatinato siglarono un'imperatorealleanza stessoelettorale avrebbecon datoMassimiliano e [[Sigismondo I di Polonia]], che agivano in qualità di tutoretutori del minorenne re [[Luigi II d'Ungheria e Boemia|Luigi II Jagellone]], re di Boemia e Ungheria<ref>{{Cita web|url=https://www.heraldica.org/topics/national/hreCohn|p.htm#elections|titolo=the Holy Roman Empire6}}</ref>. Massimiliano però morì il 12 gennaio 1519, senza che le formali procedure elettorali si fossero ancora aperte. I negoziati quindi ripresero e Carlo si appoggiò ai ricchi banchieri [[Fugger]] di [[Augusta (Germania)|Augusta]], nella persona di [[Jacob Fugger|Jacob II]], per ottenere i fiorini necessari a pagare gli elettori. La campagna elettorale di Carlo, condotta in suo nome dalla reggente [[Margherita d'Asburgo]] e dai suoi rappresentanti nei [[Diciassette Province|Paesi Bassi]], si basò su tre elementi: corruzione, propaganda e minaccia dell'uso della forza<ref name="sitocharlesv">{{Cita web|url=https://www.emperorcharlesv.com/charles-v/holy-roman-emperor/|titolo=Holy Roman Emperor|autore=Richard Heath|accesso=2019-11-07|lingua=inglese|sito=Emperor Charles V}}</ref>. Oltre a Carlo e Francesco, altri candidati che in quel momento vennero presi in considerazione furono il [[Sovrani d'Inghilterra|re d'Inghilterra]] [[Enrico VIII d'Inghilterra|Enrico VIII Tudor]] e l'[[Sovrani di Sassonia|elettore di Sassonia]] [[Federico il Saggio]], quest'ultimo prescelto da [[papa Leone X]]<ref name="sitocharlesv"/>.
 
== Principi elettori ==
 
== Esito ==
Alla fine Carlo d'Asburgo venne eletto imperatore all'unanimità il 28 giugno 1519, anche se l'[[Sovrani di Brandeburgo|elettore di Brandeburgo]], pur accettando di votare per Carlo, rese noto il suo dissenso tramite un atto notarile<ref name="heraldica"/>. Fu incoronato dall'[[Arcidiocesi di Colonia|arcivescovo di Colonia]] il 23 ottobre [[1520]] nella [[cattedrale di Aquisgrana]]. Dieci anni dopo, il 24 febbraio [[1530]], [[Papa Clemente VII]] lo [[Incoronazione di Carlo V|incoronò]] nella [[basilica di San Petronio]] a [[Bologna]], nell'ultima cerimonia d'incoronazione di un imperatore del [[Sacro Romano Impero]] celebrata in Italia.
 
== Note ==
<references/>
 
== Bibliografia ==
* {{Cita pubblicazione|titolo=Did Bribes Induce the German Electors to Choose Charles V as Emperor in 1519?|autore=Henry J. Cohn|rivista=German History|volume=19|numero=1|anno=2001|pp=1-27|lingua=inglese|accesso=2019-11-07|cid=Cohn|url=https://www.researchgate.net/publication/249288919_Did_Bribes_Induce_the_German_Electors_to_Choose_Charles_V_as_Emperor_in_1519}}
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Cita web|url=https://www.emperorcharlesv.com/charles-v/holy-roman-emperor/|titolo=Holy Roman Emperor|autore=Richard Heath|cid=Heath|accesso=2019-11-07|lingua=inglese|sito=Emperor Charles V}}
* {{Cita web|url=https://www.heraldica.org/topics/national/hre.htm#elections|titolo=The Holy Roman Empire. Elections and Coronations|accesso=2019-11-07|lingua=inglese}}
 
{{Elezioni imperiali nel Sacro Romano Impero}}
310

contributi