Differenze tra le versioni di "Jukka Leino"

1 309 byte aggiunti ,  7 mesi fa
amplio, aggiorno, corr min
m (WPCleaner v1.43b - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Tag HTML con sintassi errata))
(amplio, aggiorno, corr min)
|GiornoMeseMorte =
|AnnoMorte =
|Attività = exallenatore sciatoredi sci alpino
|Attività2 = ex sciatore alpino
|Nazionalità = finlandese
|PostNazionalità = specialista delle disciplineprove tecniche
}}
 
== Biografia ==
=== Carriera sciistica ===
Leino esordì in [[Coppa del Mondo di sci alpino|Coppa del Mondo]] il 10 dicembre 2000 nello [[slalom gigante]] di [[Val-d'Isère]], dove però non riuscì a qualificarsi per la seconda manche. Per ottenere i primi punti nella competizione dovette aspettare due stagioni, fino al 19 gennaio 2003 quando, nello [[slalom speciale]] di [[Wengen]], si piazzò 23º. Sempre a Wengen il 18 gennaio dell'anno successivo ottenne il miglior risultato della carriera in Coppa del Mondo, un 11º posto. [[Coppa Europa di sci alpino 2008|Nel 2008]] si è aggiudicò la classifica di gigante della [[Coppa Europa di sci alpino|Coppa Europa]], chiudendo al quinto posto nella classifica generale.
==== Stagioni 1995-2007 ====
Attivo in [[gare FIS]] dal gennaio del 1995, Leino ha esordito in [[Coppa Europa di sci alpino|Coppa Europa]] il 18 marzo 2000 a [[Kappl]] in [[slalom gigante]] (36º) e in [[Coppa del Mondo di sci alpino|Coppa del Mondo]] il 10 dicembre dello stesso anno a [[Val-d'Isère]] nella medesima specialità, senza qualificarsi per la seconda manche; per ottenere i primi punti nel circuito dovette aspettare due stagioni, fino al 19 gennaio 2003 quando, nello [[slalom speciale]] di [[Wengen]], si piazzò 23º. Poco dopo debuttò ai [[Campionati mondiali di sci alpino|Campionati mondiali]]; a [[Campionati mondiali di sci alpino 2003|Sankt Moritz 2003]] si classificò 27º nello slalom speciale e non completò lo slalom gigante.
 
NelIl corso2 delladicembre sua2003 carrieraottenne presea parte[[Åre]] ain quattroslalom edizionispeciale deiil [[Campionatisuo mondialiprimo dipodio sciin alpino|Mondiali]]Coppa Europa ([[Campionati3º) mondialie diil sci18 alpinogennaio 2003|2003]],2004 colse a Wengen nella medesima specialità il miglior risultato della sua carriera in Coppa del Mondo (11º). Ai Mondiali di [[Campionati mondiali di sci alpino 2005|Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005]], [[Campionatisi mondialiclassificò di29º scinello alpinoslalom 2007|2007]]speciale, mentre nella successiva rassegna iridata di [[Campionati mondiali di sci alpino 20092007|2009Åre 2007]]). Suonon migliorcompletò risultatolo nella competizione fu il 17º posto nel gigante delslalom 2009speciale.
 
==== Stagioni 2008-2012 ====
Nell'aprile 2010 annunciò il proprio ritiro dalle competizioni agonistiche<ref>{{cita news|autore=Matteo Pavesi|url=http://www.fantaski.it/news/2010/04/07/jukka-leino-ha-detto-basta.asp|titolo=Sci: Jukka Leino ha detto basta|pubblicazione=Fantaski.it|giorno=7|mese=aprile|anno=2010|accesso=8 aprile 2010}}</ref>, dopo aver in totale disputate 88 gare in Coppa del Mondo e 98 in Coppa Europa. Continuò tuttavia a prendere parte a competizioni minori ([[gare FIS]], Campionati nazionali) in [[Svezia]] e in Finlandia fino al 2012.
Il 4 e il 5 dicembre 2007 ottenne a [[Geilo]] in slalom gigante le sue uniche due vittorie in Coppa Europa (3º); in quella [[Coppa Europa di sci alpino 2008|stagione 2007-2008]] si aggiudicò la classifica di slalom gigante di Coppa Europa, chiudendo al 5º posto nella classifica generale. Ai Mondiali di [[Campionati mondiali di sci alpino 2009|Val-d'Isère 2009]], sua ultima presenza iridata, si classificò 17º nello slalom gigante e non completò lo slalom speciale; il 13 marzo 2009 ottenne a [[Crans-Montana]] in slalom gigante il suo ultimo podio in Coppa Europa (2º).
 
Nell'aprile del 2010 annunciò il proprio ritiro dalle competizioni agonistiche<ref>{{cita news|autore=Matteo Pavesi|url=http://www.fantaski.it/news/2010/04/07/jukka-leino-ha-detto-basta.asp|titolo=Sci: Jukka Leino ha detto basta|pubblicazione=Fantaski.it|giorno=7|mese=aprile|anno=2010|accesso=8 aprile 2010}}</ref>, dopo aver in totale disputate 88 gare in Coppa del Mondo (l'ultima fu lo slalom speciale di Kranjska Gora del 31 gennaio, non completato da Leino) e 98 in Coppa Europa. Continuò tuttavia a prendere parte a competizioni minori ([[gare FIS]], Campionati nazionali) in [[Svezia]] e in Finlandia fino al definitivo ritiro avvenuto in occasione dello slalom gigante dei [[Campionati finlandesi di sci alpino 2012|Campionati finlandesi 2012]], disputato il 13 aprile a [[Levi (stazione sciistica)|Levi]] e chiuso da Leino al 16º posto.
==Palmarès==
 
=== Carriera da allenatore ===
Dopo il ritiro è divenuto allenatore nei quadri della [[Federazione sciistica della Finlandia]].
 
== Palmarès ==
=== Coppa del Mondo ===
* Miglior piazzamento in classifica generale: 89º [[Coppa del Mondo di sci alpino 2004|nel 2004]]
</div>
Legenda:<br />
GS = [[slalom gigante]]{{Clear}}
{{Clear}}
 
=== Campionati finlandesi ===
** 3 bronzi (slalom speciale [[Campionati finlandesi di sci alpino 2000|nel 2000]]; slalom speciale [[Campionati finlandesi di sci alpino 2003|nel 2003]]; slalom speciale [[Campionati finlandesi di sci alpino 2008|nel 2008]])<ref name=fis />
 
== Note ==
<references/>
 
== Collegamenti esterni ==
* {{SchedaFIS|S=AL}}
* {{SKI-DB}}
158 667

contributi