Differenze tra le versioni di "John Latham (ornitologo)"

nessun oggetto della modifica
 
Latham è stato definito il «nonno» dell'[[ornitologia]] [[Australia|australiana]]. Fu molto abile nell'esaminare gli esemplari di uccelli australiani che raggiunsero l'Inghilterra negli ultimi venti anni del XVIII secolo, e molti dei quali vennero classificati da lui stesso. Tra questi ricordiamo l'emù (''[[Dromaius novaehollandiae]]''), il cacatua bianco, l'aquila cuneata (''[[Aquila audax]]''), l'uccello lira superbo e la gazza australiana. Fu anche il primo a descrivere l'ara giacinto.
 
== Biografia ==
Latham fece pratica di fisico a Dartford, nel [[Kent]], dove raccolse molti esemplari di magnanina (''[[Sylvia undata]]''). Si ritirò nel 1796 e si stabilì nell'[[Hampshire]]. I suoi lavori principali furono ''A General Synopsis of Birds'' (1781-1801) e ''General History of Birds'' (1821-28).
 
== Collegamenti esterni ==
* {{Cita web|autore=J.H. Calaby|url=http://adb.anu.edu.au/biography/latham-john-2333|titolo=Latham, John (1740–1837)|editore=Australian Dictionary of Biography|sito=Australian National University|data=1967|lingua=en}}
* {{Collegamenti esterni}}
 
{{Controllo di autorità}}
Utente anonimo