Differenze tra le versioni di "Il deserto dei Tartari (film)"

nessun oggetto della modifica
 
== Produzione ==
{{dx|[[File:Il deserto dei tartari Bastiani.png|thumb|left|L'arrivo di Giovanni Drogo alla fortezza]]}}
Alcuni registi ([[Michelangelo Antonioni|Antonioni]], [[Miklós Jancsó|Jancsó]]) avevano progettato un'opera cinematografica basata sul romanzo di Buzzati, ma non avevano dato corso alla realizzazione per le inevitabili difficoltà sia di tipo narrativo, sia di tipo economico. La situazione si sbloccò grazie a [[Jacques Perrin]], che si impegnò personalmente nella ricerca di finanziamenti, e soprattutto grazie alla fortunosa scoperta, nell'[[Iran]] sud-orientale, dell'antica fortezza di [[Arg-e Bam]], che sarebbe diventata l'ambientazione del film.
 
La città, [[patrimonio dell'umanità]] [[UNESCO]], fu poi quasi completamente distrutta dal [[terremoto]] che colpì l'Iran nel dicembre del [[2003]], causando più di 40.000 vittime. Alcune scene aggiuntive furono tuttavia girate a [[Bressanone]], in [[Provincia autonoma di Bolzano|Alto Adige]], e nella zona di [[Campo Imperatore]], in [[Abruzzo]], mentre gli interni furono creati a [[Cinecittà]].
[[File:Il deserto dei tartari Bastiani.png|thumb|left|L'arrivo di Giovanni Drogo alla fortezza]]
 
La città, [[patrimonio dell'umanità]] [[UNESCO]], fu poi quasi completamente distrutta dal [[terremoto]] che colpì l'Iran nel dicembre del [[2003]], causando più di 40.000 vittime.
 
Alcune scene aggiuntive furono tuttavia girate a [[Bressanone]], in [[Provincia autonoma di Bolzano|Alto Adige]], e nella zona di [[Campo Imperatore]], in [[Abruzzo]], mentre gli interni furono creati a [[Cinecittà]].
 
== Distribuzione ==
139 211

contributi