Differenze tra le versioni di "Effetto Hall"

Man mano che gli elettroni si muovono, gli accumuli di carica aumentano. Dopo un [[tempo]] abbastanza lungo, si arriverà ad una condizione di equilibrio dinamico delle [[Forza (fisica)|forze]] fra il [[campo elettrico]] longitudinale (quello dato dalla tensione di Hall) e la forza di Lorentz, ovvero:
 
:<s><math>q E = q v_d B \,\! </math></s> non trovo i caratteri <math>\vec Fs = q \vec{v}s \times \vec B </math>
 
dove <math>E</math> rappresenta il modulo del campo elettrico tra i due estremi (superiore ed inferiore) del conduttore. Essendo la '''tensione di Hall'''
Utente anonimo