Differenze tra le versioni di "Stazione Centrale di Santiago"

m
→‎top: fix semiautomatico errori con Typo fixing, typos fixed: proveniendo → provenendo
m (→‎top: fix semiautomatico errori con Typo fixing, typos fixed: proveniendo → provenendo)
La sua struttura odierna è stata progettata dal [[Francia|francese]] [[Schneider et Cie|Schneider-Creusot]] ed è ubicata a sud dell'Avenida Alameda del Libertador Bernardo O'Higgins.
 
Per decenni è stata la porta di ingresso alla capitale proveniendoprovenendo dal sud del paese; è stata dichiarata monumento nazionale con il decreto supremo 614 del [[29 giugno]] [[1983]], nella categoria Monumenti storici.<ref name="Monumento">{{Cita web|url=http://www.monumentos.cl/servicios/decretos/614_1983|titolo=Decreto Nº 614 (1983)|autore=Consejo de Monumentos Nacionales de Chile|sito=www.monumentos.cl|lingua=es|accesso=8 de abril de 2018}}</ref>
[[File:Santiago_-_Vista_esterior_de_la_estación_de_ferrocarriles_(1872).jpg|miniatura|Prima stazione: vista esterna (1872)]]
[[File:Chile_Estación_Central.jpg|miniatura|Stazione Centrale dopo l'ampliamento nel 1885.]]
2 011

contributi