Differenze tra le versioni di "Suter MMX"

28 byte aggiunti ,  5 mesi fa
m
nessun oggetto della modifica
m (Bot: orfanizzo redirect Shoya Tomizawa)
m
 
Per quanto il titolo iridato piloti sia stato ottenuto da [[Toni Elías]] su [[Moriwaki]], la Suter si è aggiudicata il titolo riservato ai costruttori grazie al piazzamento sul podio di suoi piloti in 14 occasioni su 17.
 
Nel [[motomondiale 2011]] la situazione si è praticamente ripetuta con il titolo iridato piloti andato a [[Stefan Bradl]] su [[Kalex]] ma il titolo costruttori andato alla Suter con i piloti equipaggiati dalla MMX che si sono imposti in 11 occasioni (7 successi per [[Marc Márquez]], 3 per [[Andrea Iannone]] e 1 per [[Thomas Lüthi]]).
 
Primo titolo piloti per questa moto nel [[motomondiale 2012|2012]], con il pilota spagnolo [[Marc Márquez]] del team [[Monlau Competición|CatalunyaCaixa Repsol]], che realizza in stagione nove vittorie e quattordici posizionamenti a podio nei diciassette GP corsi. Nella classifica riservata ai costruttori la [[Suter]] si conferma per la terza volta campione mondiale (in tre anni di vita di questa classe), portando in tutti i GP una propria moto nelle prime tre posizioni, conquistando dieci vittorie.
 
==Caratteristiche tecniche==