Differenze tra le versioni di "Rocco Tanica"

Autore televisivo, nel biennio [[2007]]-[[2008]], Tanica ha collaborato alla trasmissione domenicale di [[Rai 2]] ''[[Quelli che... il calcio]]''. Diverse le sue apparizioni nella trasmissione televisiva ''[[Zelig Circus]]'', dove ha impersonato "Vano Fossati", ironica ed originale parodia del cantautore [[Ivano Fossati]]. Nelle prime due edizioni del programma di [[Rai 2]] ''[[Scorie (programma televisivo)|Scorie]]'' ha interpretato il ruolo di "Sergione" (accompagnato da partner femminili quali la ragazza immagine "Lookrezia" e la contorsionista "Lili"), proponendo ''instant songs'' e stacchetti utilizzando tastiera e [[vocoder]]. Nelle edizioni seguenti, da solo, ha curato una "curiosa" rassegna stampa.
 
Conduce il format ''[[Quasi TG]]'', surreale notiziario prodotto da [[Endemol]] e [[Vodafone Italia]], distribuito come servizio [[Servizi a valore aggiunto|VAS]] e anche in onda sul canale satellitare [[Comedy Central (Italia)|Comedy Central]]. Dal [[2009]] partecipa alla serie comica ''[[I soliti idioti]]'', in onda su MTV, interpretando il ruolo del tassista negli sketch "Quindi Quindi". Nel [[2010]] è stato autore e conduttore del ''TG Tanica'', rubrica della trasmissione di [[La7]] ''[[Crozza Italia]]'' poi riproposta nel [[2011]] all'interno di ''[[TV Talk]]'' su [[Rai 3]]. In qualità di attore cinematografico ha recitato in due film di [[Antonello Grimaldi]]: nel [[1999]] in ''[[Asini (film)|Asini]]'', di cui ha firmato anche la colonna sonora e nel [[1996]] in ''[[Il cielo è sempre più blu]]''.
 
In qualità di attore cinematografico ha recitato in due film di [[Antonello Grimaldi]]: nel [[1999]] in ''[[Asini (film)|Asini]]'', di cui ha firmato anche la colonna sonora e nel [[1996]] in ''[[Il cielo è sempre più blu]]''. Inoltre è celebre la sua partecipazione al film pornografico ''Rocco e le Storie Tese'' ([[1997]]) con Rocco Siffredi, di cui è stato uno degli ideatori principali<ref>[https://www.youtube.com/watch?v=G0RCqCO2_nw youtube.com: ''Rocco Siffredi e il film con Elio e le Storie Tese'']</ref>.
 
Nel [[2004]] ha prestato la sua voce per interpretare il personaggio di ''Sten'' nel film d'animazione danese ''[[Terkel in Trouble]]''. Sempre nello stesso anno, assieme agli altri [[Elio e le Storie Tese|Elii]], compare nel cast di [[Natale a casa Deejay]], film diretto da Lorenzo Bassano e che si chiude sulle note della canzone Natale allo Zenzero degli stessi Elio e le Storie Tese. È copresentatore di Xtra Factor, doposhow del talent ''X Factor ''di cui [[Elio (cantante)|Elio]] è giudice. Dal [[2011]] è ospite fisso della trasmissione ''Xtra Factor'' per commentare comicamente la diretta di [[X Factor (Italia)|X Factor]] appena terminata.
 
Nel [[2014]] partecipa al programma ''Il Musichione'', a cura del suo gruppo, gli Elio e le Storie Tese. Il contributo al programma consta soprattutto in alcune strampalate interviste (parodie di quelle dei rotocalchi televisivi) a personaggi dello spettacolo come Laura Pausini; saltuariamente prende parte alle esecuzioni live del gruppo, con lo pseudonimo di "Sergio Antibiotice". Adotterà questo pseudonimo anche in seguito, per il [[Festival di Sanremo 2016]] (quando, nella serata delle cover, suonerà col gruppo ''Il Quinto Ripensamento'', rifacimento di ''[[A Fifth of Beethoven]]'' di [[Walter Murphy]]).
 
Dal 10 al 14 febbraio [[2015]] è nel cast del [[Festival di Sanremo 2015]] nel ruolo di inviato speciale dalla sala stampa, dalla quale propone la sua surreale rassegna di giornali e riviste. È poi confermato nel cast della manifestazione per le successive edizioni, andate in onda rispettivamente dal 9 al 13 febbraio [[2016]] e dal 7 all'11 febbraio [[2017]]. Nella primavera 2015 è co-presentatore, insieme a [[Lucilla Agosti]], del programma ''[[Italia's Got Talent (sesta edizione)#Italia's Got Veramente Talent?|Italia's Got Veramente Talent?]]'', talk show comico che funge da dopo serata per ''[[Italia's Got Talent (sesta edizione)|Italia's Got Talent]]''. Dall'8 giugno conduce ''[[Razzolaser]]'' su [[Rai 2]], insieme ad [[Angela Rafanelli]].
Utente anonimo