Differenze tra le versioni di "Aurelio De Laurentiis"

m
Annullate le modifiche di 79.47.76.230 (discussione), riportata alla versione precedente di Madaki
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile Modifica visuale
m (Annullate le modifiche di 79.47.76.230 (discussione), riportata alla versione precedente di Madaki)
Etichetta: Rollback
 
== Biografia ==
Aurelio De Laurentiis nasce il 24 maggio [[1949]] a [[Roma]], figlio di [[Luigi De Laurentiis|Luigi]] e nipote di [[Dino De Laurentiis]], entrambi produttori cinematografici,<ref name="decorazione1" /><ref name="decorazione2" /> originari di [[Torre Annunziata]]. È sposato con la cittadina [[svizzera]] Jacqueline Baudit e ha tre figli: [[Luigi De Laurentiis (1979)|Luigi]], Valentina ed Edoardo; è titolare della [[Filmauro]], società leader nella produzione e distribuzione cinematografica italiana e internazionale fondata con il padre [[Luigi De Laurentiis|Luigi]] nel [[1975]]; è presidente e proprietario dal 2004 del {{Calcio Napoli|N}} e dal 2018 del {{Calcio Bari|N}}, e dal [[2001]] è presidente dell'[[Unione Nazionale Produttori Film]].
 
 
''“Pappó cacc e sord”''
 
(Tipica frase di contestazione nei suoi confronti)
 
 
 
Aurelio De Laurentiis nasce il 24 maggio [[1949]] a [[Roma]], figlio di [[Luigi De Laurentiis|Luigi]] e nipote di [[Dino De Laurentiis]], entrambi produttori cinematografici,<ref name="decorazione1" /><ref name="decorazione2" /> originari di [[Torre Annunziata]]. È sposato con la cittadina [[svizzera]] Jacqueline Baudit e ha tre figli: [[Luigi De Laurentiis (1979)|Luigi]], Valentina ed Edoardo; è titolare della [[Filmauro]], società leader nella produzione e distribuzione cinematografica italiana e internazionale fondata con il padre [[Luigi De Laurentiis|Luigi]] nel [[1975]]; è presidente e proprietario dal 2004 del {{Calcio Napoli|N}} e dal 2018 del {{Calcio Bari|N}}, e dal [[2001]] è presidente dell'[[Unione Nazionale Produttori Film]].
 
È membro della [[Fondazione Italia USA]]. Dal 1993 al 2003 è Presidente della Federazione Mondiale dei Produttori, alla quale aderiscono 26 Paesi (dagli Stati Uniti alla Cina); nel 2003 ne diventa Presidente onorario a vita. Dal 1997 è azionista e consigliere di amministrazione di Cinecittà Studios nonché consigliere di amministrazione di Cinecittà Entertainment, di cui è divenuto azionista nel corso del 2007. Da ottobre 2001 a giugno 2006 è presidente della UNPF, l'Unione Nazionale Produttori Film dell'Anica. È membro della Giunta di [[Confederazione generale dell'industria italiana|Confindustria]]. Aurelio De Laurentiis e i film da lui prodotti e distribuiti hanno conquistato numerosissimi premi, tra cui più di 50 biglietti d'oro e 15 [[David di Donatello (premio)|David di Donatello]]. Nel 2000 riceve il premio del Festival Internazionale del Cinema di Palm Springs per la sua attività di produttore e distributore. Nel dicembre 2002 gli viene assegnato il Premio Vittorio De Sica per il cinema Italiano.
58 716

contributi