Differenze tra le versioni di "Cardinale"

105 byte rimossi ,  3 mesi fa
Il [[decano del collegio cardinalizio]] è eletto dai soli cardinali titolari di Chiesa suburbicaria o di titolo elevato alla medesima dignità (ossia i cardinali vescovi, esclusi i patriarchi di rito orientale) fra uno di essi; l'elezione deve essere approvata dal papa.<ref>[http://www.vatican.va/archive/ITA0276/__P19.HTM Can. 352 §2] [[Codice di Diritto Canonico|CIC]]</ref>. Sin dall'antichità il cardinale decano assume tradizionalmente anche il titolo della [[sede suburbicaria di Ostia]] aggiungendolo a quello posseduto fino a quel momento, essendo il vescovo di Ostia colui che aveva il privilegio di incoronare il papa neo eletto.
 
Attualmente la carica è vacante.
Attualmente il cardinale decano della [[Chiesa cattolica]] è il cardinal [[Angelo Sodano]], eletto nel 2005 sotto [[papa Benedetto XVI]].
 
=== Il cardinale camerlengo ===