Franklin Richards: differenze tra le versioni

m
fix vari, replaced: → fix poteri using AWB
Nessun oggetto della modifica
m (fix vari, replaced: → fix poteri using AWB)
|editore = [[Marvel Comics]]
|data inizio = [[1968]]
|prima apparizione = ''The Fantastic Four Annual Giant-Size Special!'' (vol. 1{{vol}}) n. 6
|prima apparizione nota = n. 6 - I serie
|editore Italia = [[Editoriale Corno]]
|data inizio Italia = 16 aprile [[1974]]
|prima apparizione Italia = ''Fantastici Quattro'' n. 79
|prima apparizione Italia nota = n. 79
|sesso = M
|luogo di nascita = [[New York]] (USA)
* Telepatia
* Alterazione della realtà
* Capacità di creare campi di forza
* Capacità di creare la vita (universo per "La rinascita degli eroi")
* Considerato come loro pari dai Celestiali
 
|immagine = MarvelMEGA13.jpg
|didascalia = Franklin Richards (al centro), disegni di [[Salvador Larroca]].
 
== Biografia del personaggio ==
Figlio di due [[Supereroe|supereroi]] di natura "paraumana", Franklin si è rivelato dotato di immensi superpoteri, in particolare [[telepatia]], [[telecinesi]] e la capacità di alterare la realtà; le sue abilità sono talmente elevate da renderlo subito uno dei personaggi più potenti dell'[[universo Marvel]], vale a dire un mutante che supera il [[Mutante di livello omega|livello omega]]. I suoi poteri sono talmente elevati da costituire spesso un ostacolo narrativo notevole, tanto che periodicamente viene "allontanato dalle scene" (in una occasione viene rapito dal nonno Nathaniel Richards e in un'altra viene addirittura privato dei suoi poteri, diventando un bambino normale).
 
È lui a creare una delle più complete realtà alternative della Marvel (''La Rinascita degli eroi'') nella quale rinchiude i propri genitori e altri supereroi per sottrarli alla morte alla fine della saga ''[[Onslaught (Marvel Comics)|Onslaught]]''.
Ha ereditato il suo secondo nome dalla Cosa, nei confronti del quale nutre un profondo legame affettivo al punto da considerarlo suo zio.
 
Oltre alla manipolazione molecolare e della realtà, Franklin ha vasti poteri psionici, che ha manifestato sotto forma di telepatia, telecinesi, esplosioni di energia, precognizione e viaggio astrale. Essendo ancora un bambino i suoi poteri sono limitati dalla sua volontà e rimane sconosciuto il livello che potrà raggiungere una volta adulto; è molto probabile, tuttavia, che raggiungerà livelli immensi, in quanto già adesso si è dimostrato in grado di distruggere due [[Celestiali]] provenienti da Terra-4280 durante uno scontro fisico, sebbene sia stato messo a dura prova.
 
Franklin ha inoltre utilizzato il proprio potere per resuscitare [[Galactus]], che diventa suo araldo, quando questi si trovava in uno stato di incoscienza dopo una battaglia contro alcuni Celestiali, i quali hanno affermato, senza remore, che il potere di Franklin è tranquillamente paragonabile al loro. Per questi motivi, in termini di potenziale, Franklin è generalmente considerato l'essere mutante più potente dell'intero universo Marvel.
 
{{Mutanti Marvel}}
207 172

contributi