Differenze tra le versioni di "Massimiliano I di Baviera (elettore)"

== Biografia ==
[[File:Maria Anna von Bayern (1610-1665) black white.jpg|thumb|left|Massimiliano I, elettore e duca di Baviera e la sua seconda moglie, [[Maria Anna d'Asburgo (1610-1665)|Maria Anna d'Asburgo]].]]
Massimiliano nacque a [[Monaco di Baviera|Monaco]], primogenito del duca [[Guglielmo V di Baviera]] e [[Renata di Lorena]]. Fu educato dai [[Compagnia di Gesù|gesuiti]] all'[[Università Ludwig Maximilian di Monaco|Università di Ingolstadt]] e incominciò a prendere parte all'amministrazione dello stato dal [[1591]]. Nel [[1595]] sposò la cugina Elisabetta Renata (conosciuta anche come [[Elisabetta di Lorena]]), figlia di [[Carlo III di Lorena|Carlo III]], duca di Lorena e di [[Claudia di Valois]]. Dopo l'abdicazione del padre, avvenuta nel [[1597]], divenne duca di Baviera.
 
Nel [[1600]] diede l'ordine di torturare i membri della [[famiglia Pappenheimer]], ingiustamente accusati di [[stregoneria]] e tantissimi altri crimini. Dopo la morte della prima moglie Elisabetta, Massimiliano sposò, il 15 luglio [[1635]], a [[Vienna]], la nipote [[Maria Anna d'Asburgo (1610-1665)|Maria Anna d'Austria]], figlia di [[Ferdinando II d'Asburgo]] e di [[Maria Anna di Baviera (1574-1616)|Maria Anna di Baviera]], sorella di Massimiliano.
133 576

contributi