Differenze tra le versioni di "Corderia"

418 byte aggiunti ,  1 anno fa
Lo Stabilimento militare produzione cordami di [[Castellammare di Stabia]], fondata da re [[Ferdinando IV di Napoli]] nel 1796 è la corderia italiana di più lunga tradizione ancora in attività.<ref>[https://www.difesa.it/AID/Stabilimenti/Manifatturiero/Pagine/CastellammareStabia.aspx Cfr. sul sito del Ministero della difesa].</ref>
<!-- Regia Corderia navale di [[Castellammare di Stabia]] fondata da re Ferdinando I la cui costruzione venne intrapresa il 15 luglio 1853<ref>[https://books.google.it/books?id=gpo3AAAAcAAJ&pg=PA605&dq=%22Regia+Corderia%22&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj9mfKnp-LmAhXLjKQKHdYtBVUQ6AEINjAC#v=onepage&q=%22Regia%20Corderia%22&f=false ''Cronaca civile e militare del Regno delle Due Sicilie'']</ref> -->
In [[Francia]], la grande [[Corderia Reale – Centro internazionale del mare|''Corderie Royale'']] a [[Rochefort (Nuova Aquitania)|Rochefort]], voluta nel [[1666]] da [[Jean-Baptiste Colbert]] e progettata da [[François Blondel]], venendo terminata nel [[1669]], è ora un vasto complesso museale nel cuore dell'arsenale marittimo.
Nel [[Regno Unito]], la ''Victorian Ropery'' (Corderia Vittoriana) presso il [[Chatham Dockyard|cantiere navale di Chatham]] è rimasta l'unica delle quattro della [[Royal Navy]] ad essere ancora in attività<ref>[https://thedockyard.co.uk/explore/the-victorian-ropery/ Cfr. il sito ufficiale del cantiere navale.]</ref><ref>[https://www.master-ropemakers.co.uk/our-history-i-28.html Cfr. ''Master Ropemakers''.]</ref>
 
== Note ==