Differenze tra le versioni di "Agente J"

18 byte rimossi ,  1 anno fa
m
WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Wikilink uguali alla propria descrizione)
m (WPCleaner v2.02 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Wikilink uguali alla propria descrizione))
|autore = [[Barry Sonnenfeld]]
}}
L<nowiki>'</nowiki>'''agente J''', detto anche '''Jay''' o semplicemente '''J''', è un [[personaggio immaginario]] dell'universo dei [[The Men in Black|Men in Black]] e uno dei due protagonisti della [[Men in Black (franchise)|saga cinematografica dei Men in Black]], assieme all'[[Agente K|agente K]].
 
Il suo nome per intero è '''James Darrell Edwards III''', ed è uno dei due MiB [[protagonista|protagonisti]] principali della saga. Prima di entrare a far parte degli [[Men in Black (ufologia)|uomini in nero]] era un agente del [[New York Police Department|NYPD]].
==Biografia del personaggio==
===Antefatti===
Non si conosce molto della vita di James Edwards III prima della saga cinematografica, suo padre, il [[colonnello]] James Edwards Jr., era il responsabile della sicurezza del [[John F. Kennedy Space Center]] durante il lancio dell'[[Apollo 11]] e, il 16 luglio [[1969]], venne ucciso da Boris l'animale dopo aver aiutato l'[[Agente K|agente K]] a fermare la serie di eventi che avrebbe portato alla morte dello stesso e all'[[invasione della Terra]] da parte dei Bogloditi.
 
Nonostante il bambino assista all'omicidio paterno, K provvede a cancellargli la memoria tramite neuralizzatore, motivo per cui cresce senza un'idea chiara del perché suo padre non fosse mai stato presente. Il solo ricordo del genitore che rimase a James è il suo [[orologio da tasca]].