Differenze tra le versioni di "Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali"

m
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
m (→‎Trama: typo)
Il ragazzo deve fare ritorno nel 2016 e viene quindi accompagnato nella grotta da Emma, per cui inizia a provare affetto per lei come Abe da giovane; qui i due si imbattono in un'altra ''Ymbryne'', di nome Miss Avocet, ferita sotto forma, appunto, di [[Recurvirostra avosetta|avocetta]] e impossibilitata a trasformarsi: proprio per questo verrà sottoposta alle cure di Miss Peregrine.
[[File:MissPeregrine.png|left|thumb|Una scena del film]]
Il giorno dopo Jake (eludendo la sorveglianza del padre che la sera prima lo aveva rimproverato per essere scomparso e non gli aveva creduto dopo che i bulli avevano negato che Jake era stato con loro) torna nel 1943 e scopre di essere lui stesso uno ''speciale'' perché riesce a varcare l'''anello temporale'' e, proprio come suo nonno Abe, ha la speciale ede utile abilità di vedere le creature mostruose invisibili a tutti: i ''Vacui''.
Miss Peregrine gli racconta allora il segreto dei Vacui: un tempo erano ''speciali'' insoddisfatti di vivere nascosti e avidi di potere per cui, capeggiati da Mr. Barron, uccisero una ''Ymbrine'' in un esperimento nella speranza di divenire immortali e conquistarne l'abilità. L'esperimento non riuscì e diventarono appunto dei mostri che perseguitavano gli ''speciali'' dopo avere scoperto che mangiarne gli occhi, soprattutto quelli dei bambini, conferiva loro un aspetto di nuovo umanoide. Sono proprio loro le creature che hanno ucciso Victor, fratello di Browyn e il cui cadavere è custodito nella casa degli ''speciali'', nonché nonno Abe.
 
Tornato nel presente, Jake scopre che un abitante di Cairnholm è stato trovato morto e privo degli occhi, quindi capisce che i ''Vacui'' e Mr. Barron sono più vicini di quanto immaginassero e corre ad avvertire Miss Peregrine; viene però seguito da John Lamont, [[Ornitologia|ornitologo]] presente sull'isola da qualche giorno, il quale si rivela capace di attraversare l'''anello temporale'' dopo essersi spacciato per la dott.ssa Golan e infine rivela la sua vera identità: è Mr. Barron, la cui peculiarità è, infatti, quella di essere un mutaforma.
 
Barron confessa a Jake che aveva trovato Abe dopo che era già stato ucciso dal ''Vacuo'' MatthusMalthus e che si era finto la dott.ssa Golan nel tentativo di incoraggiare il ragazzo a intraprendere il viaggio e capire dove fosse l'''anello'', perché non era riuscito ada estorcere informazioni al nonno: obbliga quindi Jake a portarlo dai suoi amici con la scusa che sta per arrivare anche Malthus.
obbliga quindi Jake a portarlo dai suoi amici con la scusa che sta per arrivare anche Malthus.
 
Arrivati alla casa, Barron si rivela, come Malthus, cattivo, perché usa Jake come ostaggio per obbligare Miss Peregrine a prendere le sembianze di uccello e ingabbiarla, lasciando soli i bambini ''speciali'' e Miss Avocet, non accorgendosi che è tornata umana.
Il gruppo decide di andare a salvare la loro direttrice, riesumando dalle acque vicino a Cairnholm la nave da crociera RMS Augusta affondata nel 1915: con quel mezzo di trasporto raggiungono anch'essi Blackpool e, grazie a una mappa speciale, trovano e varcano l'''anello temporale'' ancora attivo che li porta a gennaio 2016: qui, collaborando, riescono a fronteggiare e sconfiggere Barron, gli "Spettri" e i ''Vacui'' e Jake infine riesce a trovare e liberare le ''Ymbryne'', compresa Miss Peregrine.
 
Prima che l'''anello'' di Blackpool si chiuda, Jake deve dire addio a Emma e agli altri ragazzi perché Miss Peregrine è ferita e pertanto impossibilitata a creare un nuovo varco temporale nell'epoca moderna, per cui deve tornare con gli ''speciali'' a Blackpool nel 1943, dove invecchieranno normalmente fino alla ripresa della loro guardiana. Dopo un affettuoso saluto, Jake resta nel 2016 e fa ritorno in Florida dove trova il nonno ancora vivo, poiché Malthus è rimasto ucciso nel 1943, e gli racconta tutta la storia: a questo punto Abe intuisce che Jake non sarebbe felice senza Emma e lo incoraggia a intraprendere un nuovo viaggio.
 
Grazie alla mappa che indica gli ''anelli temporali'' esistenti, Jake è in grado di viaggiare tra le epoche in modo da trovarsi nel 1943 al molo di Blackpool: non poteva sapere dove e quando Miss Peregrine avrebbe creato il loop temporale, ma sapeva che l'avrebbe trovata all'ingresso del vecchio ''anello'' di Blackpool appena chiusosi il 3 settembre del 1943. Così facendo riesce a ricongiungersi a Miss Peregrine, Emma e i suoi amici, pronto a salpare verso nuovi orizzonti.
8 932

contributi