Differenze tra le versioni di "Editoriale Campi"

→‎Il Barbanera: aggiungo specifica denominazione tradizionale
(→‎L'Almanacco: correggo wikilink alla Sachsische Landesbibliothek-Staats und Universitatsbibliothek Dresden - Slub)
(→‎Il Barbanera: aggiungo specifica denominazione tradizionale)
 
==Il Barbanera==
Ispirato al personaggio di Barbanera, leggendario e misterioso astrologo, astronomo e filosofo degli Appennini raffigurato con una lunga barba e gli strumenti del mestiere<ref>''Dizionario italiano'', a cura di Tullio De Mauro, edizione speciale per Il Giornale, Paravia-Bruno Mondadori Editore, 2000, ''ad vocem''; per una descrizione del personaggio Barbanera e una storia dell'almanacco Barbanera dalle origini a oggi, cfr. Fondazione Barbanera 1762 (a cura di), ''Barbanera 1762'', Spello, Editoriale Campi, 2012.</ref>, il marchio Barbanera è legato oggi a una serie di iniziative editoriali come il Calendario, l'Almanacco e il Lunario, per le quali la Editoriale Campi detiene dalla prima metà del ‘900 i diritti di pubblicazione.
 
=== Il Calendario ===
1 060

contributi