Cardias: differenze tra le versioni

12 byte aggiunti ,  2 anni fa
m
Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche
(Annullata la modifica 109498467 di 5.90.85.88 (discussione))
Etichetta: Annulla
m (Bot: Formattazione delle date; modifiche estetiche)
{{Disclaimer|medico}}
 
[[File:Illu stomach.jpg|thumbminiatura|Schema da [https://web.archive.org/web/20061231182323/http://training.seer.cancer.gov/ss_module07_ugi/unit02_sec02_anatomy.html cancer.gov]:<br />'''* 1. Corpo dello stomaco<br />* 2. Fondo dello stomaco<br />* 3. Parete anteriore<br />* 4. Grande curvatura<br />* 5. Piccola curvatura<br />* 6. Cardias<br />* 9. Sfintere pilorico<br />* 10. Antro del pilore<br />* 11. Canale pilorico<br />* 12. Piega angolare<br />* 13. Canale gastrico<br />* 14.Pliche gastriche''']]
 
[[File:Gray1046-ITA.png|thumbminiatura|Schema dello stomaco, che mostra i punti di repere anatomici ("Antrum cardiacum" segna l'aperura del cardias).]]
 
'''Cardias''' è il termine anatomico per definire l'orifizio superiore di comunicazione tra l'[[esofago]] e lo [[stomaco]], al di sotto del [[diaframma (anatomia)|diaframma]]. Sulla superficie esterna, il cardias è segnalato dalla incisura cardiale<ref>Anastasi, Motta, Balboni. Trattato di Anatomia umana. Edi-ermes (2006) ISBN 88-7051-285-1</ref>. Il cardias inizia immediatamente dopo la linea Z di giunzione gastroesofagea, dove l'epitelio squamoso dell'esofago cede all'epitelio colonnare del tratto gastrointestinale<ref name=Barret>Barrett KE, "Chapter 7. Esophageal Motility" (Chapter). Barrett KE: Gastrointestinal Physiology:</ref>.
 
== Etimologia ==
La parola deriva dalla lingua greca ''kardia'', che significa cuore.Il cardias prende il suo nome dal cuore, perché tramite interposizione del diaframma lo stomaco è in rapporto con esso<ref>https://www.my-personaltrainer.it/salute/incontinenza-cardiale.html URL controllato il 21 Settembresettembre 2019</ref>.
 
== Nomenclatura ==
Lo stomaco produce acidi forti ed enzimi per aiutare la digestione del cibo. Questa miscela digerente è definita [[succo gastrico]]. Il rivestimento interno dello stomaco ha diversi meccanismi per resistere all'effetto del succo gastrico, non così la mucosa dell'esofago. L'esofago è protetto da questi acidi da una valvola unidirezionale alla sua giunzione con lo stomaco; infatti le fibre muscolari circolari dell'esofago subito a monte del cardias acquisiscono una azione sfinteriale. In condizioni di riposo le fibre restano contratte.
 
Durante la [[peristalsi]] (quando il cibo discende nello stomaco), l'[[eruttazione]] o il [[vomito]], le fibre si rilassano. Nel corso dei processi digestivi questo sfintere funzionale resta chiuso e contratto, impedendo così che il succo gastrico risalga nell'esofago irritandone la mucosa e le pareti. Questo sfintere funzionale è noto come ''sfintere cardiale'', ''sfintere gastro-esofageo'', ''sfintere esofageo inferiore'' ([[sfintere esofageo inferiore|LES]], dalle iniziali del termine inglese ''Lower Esophageal Sphincter'') o ''valvola cardiale''.[[File:Gastro-esophageal jxn.JPG|thumbminiatura|Fotografia microscopica di una sezione trasversale della parete giunzionale gastroesofagea nell'uomo.]]
 
== Istologia ==
495 349

contributi