Differenze tra le versioni di "Fermo"

31 byte aggiunti ,  9 mesi fa
(Ripristino alla versione 109497670 datata 2019-12-18 16:59:23 di Rojelio tramite popup)
[[Comune medievale|Libero comune]] alla fine del XII secolo, conobbe successivamente l'avvicendamento di diverse [[Signoria cittadina|signorie]]. Nel [[periodo napoleonico]], fu capoluogo del [[Dipartimento del Tronto]] (uno dei tre [[Dipartimento|dipartimenti]] in cui erano divise le Marche) e in cui erano comprese anche [[Ascoli Piceno|Ascoli]] e inizialmente anche [[Camerino]]. Gli altri dipartimenti erano quelli del [[Dipartimento del Metauro|Metauro]] con capoluogo Ancona e del [[Dipartimento del Musone|Musone]] con capoluogo Macerata.
 
Nel [[2004]] è stata istituita la [[Provincia di Fermo]], con legge parlamentare 147/2004, provincia già esistente fino al 1860 quando fu soppressa con un decreto-legge del Governo Cavour (Ministro degli interni Minghetti), decreto mai convertito in legge, e unita a [[Provincia di Ascoli Piceno|quella vicina di Ascoli Piceno]], benché all'epoca fosse più piccola sia per estensione territoriale, sia per abitanti ed estimo rispetto a quella di Fermo.
 
Il territorio circostante, corrispondente più o meno alla Provincia di Fermo, è chiamato "Il Fermano", mentre fino alla metà del Novecento esso era chiamato correntemente "La Fermana", probabilmente derivando dall'antica denominazione della Marca Fermana (fonte: Enciclopedia Treccani, ediz. 1922).
Utente anonimo