Differenze tra le versioni di "Metropolitana di Napoli"

Il 19 luglio [[1995]] viene inaugurata la tratta in viadotto Colli Aminei-[[Piscinola (metropolitana di Napoli)|Piscinola]] che collega la zona collinare con l'area nord di Napoli.<ref>{{Cita pubblicazione |titolo = Metropolitana di Napoli |rivista = [[I Treni]] |volume = anno XVI |numero = 163 |editore = Editrice Trasporti su Rotaie |città = Salò |anno = 1995 |mese = settembre |p = 6 |ISSN = 0392-4602 }}</ref>
 
=== Gli anni 2000 ede il completamento della linea 6 ===
Nel [[2001]] si raggiunge il centro della città con la [[Museo (metropolitana di Napoli)|stazione Museo]] e viene inaugurato il corridoio di collegamento con la [[Stazione di Napoli Piazza Cavour|stazione di Piazza Cavour]] della storica Linea 2. Nel corso degli anni vengono inaugurate le stazioni [[Dante (metropolitana di Napoli)|Dante]], [[Salvator Rosa (metropolitana di Napoli)|Salvator Rosa]] e [[Materdei (metropolitana di Napoli)|Materdei]].
 
Utente anonimo