Differenze tra le versioni di "Galgo español"

nessun oggetto della modifica
 
Il levriero spagnolo è uno dei levrieri europei più antichi, anche se {{cn|l’omologazione dello standard da parte della FCI risale solo al 1982}}.
 
Usato per le corse dei cani, una volta non più utilizzabili a questo scopo, in Spagna questi cani vengono uccisi anche mediante impiccagione, portando alla creazione di reti per salvarli da morte certa in molte città europee<ref>[https://www.repubblica.it/cronaca/2018/02/05/news/salviamo_i_levrieri_galgos-188068172/?refresh_ce Salviamo i levrieri galgo] repubblica.it</ref>.
 
== Morfologia ==
Lo standard del galgo español è molto preciso e dettagliato. E leLe caratteristiche immancabili sono:
* Testa con assi cranio-facciali divergenti, con la canna nasale montonina.
* Coda lunga che pende a falce con un uncino finale inclinato lateralmente.
Questo levriero in madre patria è sempre stato allevato in branco e la sua funzione è cacciare uccidendo la preda lasciandola integra, per il cacciatore. Da ciò si evince che è un animale molto docile e remissivo, che tira fuori il suo ardore solo nel momento in cui insegue la lepre e non ama vivere da solo, senza una sua “famiglia”.
 
Al giorno d’oggi questeQueste caratteristiche lo fanno un ottimo compagno di vita, per nulla aggressivo; un cane sportivo che può trottare a fianco del proprietario per una giornata intera, per poi dormire senza muovere un muscolo per molte ore.
 
== Note ==
Utente anonimo