Differenze tra le versioni di "Concilio di Arles (314)"

m
WPCleaner v2.02 - Disambigua corretto un collegamento - Felice
(Nessuna fonte considera ecumenico questo concilio regionale di solo una parte dell'Impero romano, dell'οἰκουμένη)
m (WPCleaner v2.02 - Disambigua corretto un collegamento - Felice)
Il [[sinodo]] condannò i donatisti. Esso minacciò anche di [[scomunica]] tutti i soldati che volevano disertare dalle armate imperiali: il che tornava comodo a Costantino nella sua lotta contro [[Licinio]].
 
Successive indagini provarono non solo che [[Felice]] non era un traditore, ma che lo erano stati alcuni vescovi del movimento donatista. Sicché Costantino, vista la loro ostinazione a rifiutare le decisioni del sinodo, prese a reprimerli con la forza, facendo esiliare molti vescovi [[eresia|eretici]] e confiscare le loro chiese. Ma riuscì solo a creare dei [[martire|martiri]], finché, rassegnato, abbandonò la lotta.
 
== Elenco dei partecipanti ==
202 271

contributi